laRegione
Nuovo abbonamento
fulmine-al-porto-diamo-a-cesare-cio-che-e-di-cesare
Locarnese
07.08.2020 - 10:460

Fulmine al Porto, diamo a Cesare ciò che è di Cesare

In relazione all'articolo

In relazione all'articolo pubblicato oggi e relativo ai danni causati da un fulmine al Porto patriziale di Ascona, ci è giunta una doverosa precisazione. In pratica, non è stato il personale impiegato della struttura a scongiurare il peggio (incendio di un natante poi portato fuori dal Porto), ma bensì Dario Ferrani, che era presente per caso in zona. Egli ha trainato la barca in fiamme all'esterno, sulla riva, prima dell'arrivo dei pompieri. Senza il suo rapido intervento, con le migliaia di litri di carburante che si trovano nel Porto, sarebbe potuto accadere il finimondo. Ci scusiamo con l'interessato per la svista.

© Regiopress, All rights reserved