ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
22 min

Tetto ai premi di cassa malati, Carobbio: ‘Grave non parlarne’

Per la consigliera agli Stati il ‘no’ all’entrata in materia è ‘un brutto segnale’. Chiesa: ‘rifiutiamo il principio, e per il Ticino cambierebbe poco’
Luganese
34 min

Le oasi di Vezia, idee per un paese più visibile

Dai luoghi di aggregazione a piccole aree di ristoro, molte le proposte pervenute dalla cittadinanza
Luganese
1 ora

Lugano, il futuro del fiume Cassarate passa dal Liceo 1

Per la riqualifica un’inedita collaborazione fra Dipartimento del territorio e ragazzi dell’istituto scolastico, fra nuovi accessi e un percorso didattico
Ticino
1 ora

Vigilanza sulla Procura federale, proposta Fiorenza Bergomi

La Commissione giudiziaria sottopone le proprie indicazioni all’Assemblea federale in vista delle nomine in programma per il 14 dicembre
Ticino
2 ore

Targhe, Dadò: ‘Colpa del governo’. Gobbi: ‘Sei in malafede’

Caos imposta di circolazione, dopo il ritiro dei decreti da parte del Consiglio di Stato è botta e risposta al fulmicotone, tra accuse e puntualizzazioni
Luganese
2 ore

Lugano, assegnate le tre residenze musicali allo Studio Foce

Ai vincitori, tutti della Svizzera italiana, viene dato per cinque giorni un supporto per preparare un tour di almeno cinque date
Bellinzonese
2 ore

Altro appuntamento a Bellinzona con ‘Una volpe in Città’

Domenica 4 dicembre alle 17.30 a Castel Grande Andrea Fazioli svelerà il secondo capitolo del racconto. Venerdì 2 dicembre aprirà la pista di ghiaccio
Bellinzonese
2 ore

L’inverno porta 13 nuovi percorsi per gli amanti delle ciaspole

L’Organizzazione turistica regionale Bellinzonese a Alto Ticino lancia la stagione fredda, ancora una volta segnata dall’attenzione per le passeggiate
Mendrisiotto
2 ore

Concerto inaugurale per l’organo Serassi-Bernasconi

Una serie di momenti musicali e liturgici sottolineano la riapertura della chiesa di Sant’Eusebio a Castel San Pietro
Luganese
3 ore

Umberto Bottazzini ospite alla biblioteca del Liceo Lugano 2

L’esperto di storia e fondamenti della matematica farà il suo intervento martedì 13 dicembre alle 18.15
09.06.2020 - 16:35

L'incredibile Hulk... per altri 'fantastici 4' (anni)

Una Locarno sempre più verde chiede di rinnovare il credito quadro 2020-23 con il lotto di misure legate al Pano energetico comunale

l-incredibile-hulk-per-altri-fantastici-4-anni
Ti-Press
Previste misure di risanamento energetico degli stabili comunali...

La sensibilità ambientale, per esprimersi, ha bisogno che il cambiamento climatico in atto diventi una consapevolezza radicata. Lo sottolinea il Municipio di Locarno nel messaggio con cui chiede di stanziare un credito quadro di 250mila franchi per attuare misure legate al Piano energetico comunale e iniziative nell'ambito del progetto Città dell'Energia. Solo con la consapevolezza è infatti possibile "costruire una politica energetica diversa e più sensibile alle reali necessità". L'obiettivo - come spesso accade in questi ambiti - si sposta sempre più avanti. Il prossimo è duplice: da una parte raggiungere il label di European Energy Award GOLD - una certificazione di livello internazionale che in Ticino soltanto Mendrisio e Lumino possono già vantare - e dall'altra ottenere, in prima ticinese, lo standard di livello nazionale come "Città Verde Svizzera", allineandosi così a centri virtuosi come Lucerna, Basilea, Sciaffusa o Morges.

I 250mila franchi richiesti riguardano il quadriennio 2020-23 e sono il logico compendio ai due crediti quadro precedenti: il primo era servito alla mappatura della situazione della città - creando fra le altre cose una contabilità energetica degli stabili e un bilancio energetico comunale -, mentre con il secondo erano state introdotte alcune misure puntuali ed effettuata un'analisi sul patrimonio immobiliare e sulla mobilità e la gestione del territorio. Si tratta di tematiche che una volta affrontate devono essere seguite e sviluppate. Infatti, spunti di intervento verranno ricercati nell'ambito dell'aggiornamento del bilancio energetico comunale, la cui ultima versione data 2014. Un altro passo avanti auspicato dal Municipio è la strutturazione di una pianificazione per il risanamento energetico degli stabili comunali, che sarà poi sovrapposto con le esigenze delle linee strategiche del Piano delle opere e del Piano finanziario.

Aziende spostatevi meglio

Sulla strada di una maggiore "intelligenza" ambientale si situano poi ulteriori misure di mobilità aziendale che sono emerse da studi eseguiti nel centro urbano e nella zona industriale sul Piano di Magadino, fra l'altro condivisa con altri Comuni. Fra esse vi sono "la promozione e il sostegno all’introduzione di navette aziendali (o micronavette), l’introduzione di regolamenti attivi di gestione dei parcheggi, la promozione del telelavoro", nonché il potenziamento e il consolidamento di mezzi alternativi di trasporto come quelli condivisi ("car sharing", "bike sharing", ecc.). La Città assumerà soprattutto un ruolo di coordinamento per creare sinergie fra le ditte. Fra queste si posiziona la stessa Amministrazione comunale, nel cui ambito si stanno valutando misure come l’abbonamento Arcobaleno aziendale per i collaboratori e, oltre al resto, un ulteriore incentivo all’acquisto di abbonamenti "bike sharing".

A proposito di "bike sharing", il progetto regionale - molto apprezzato - sarà consolidato. E allo stesso modo sono alle viste interventi ai... due capi del filo anagrafico: l'aggiornamento del Piano di mobilità scolastica e l'introduzione di diverse misure sotto il cappello della "Città a misura di anziano". Infine, nel paniere delle buone intenzioni rientrano gli incentivi diretti ai cittadini per la mobilità e il risanamento degli edifici, per "favorire un adeguamento energetico sia dell’edificato, sia in funzione delle abitudini di spostamento della nostra popolazione". In questo discorso rientra in pieno la volontà di mantenere lo Sportello Energia.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved