Ti-Press
Locarnese
13.07.2019 - 14:500

Sa di resina e tradizione: è il Pentathlon del boscaiolo

È uno degli eventi campestri più seguiti, e affascina professionisti della selvicoltura, giovani e famiglie. Si terrà il 14 settembre a Sonogno

Giunge quest’anno alla sua 29esima edizione il Pentathlon del Boscaiolo, in programma sabato 14 settembre a Sonogno. Si tratta di uno fra gli eventi campestri più seguiti del cantone, capace di affascinare sino a 4-5mila persone tra professionisti della selvicoltura, giovani e famiglie. Il programma prevede, dalle 9 alle 13, gare di abilità per i boscaioli del Canton Ticino. A seguire, polenta, formaggio e mortadella cotta per pranzo; punti di ristoro saranno aperti tutto il giorno, con particolare attenzione riservata ai prodotti locali. Alle 14 sarà il momento del mini-pentathlon per i più giovani, del concorso di scultura con motosega e di una gara di arrampicata, con premiazione alle 17 e la possibilità di cenare per chi si vorrà fermare. La serata proseguirà con musica dal vivo nel grande capannone all’interno della pista di ghiaccio.

Per tutta la giornata sarà possibile visitare l’esposizione di macchinari e articoli specializzati, così come il mercatino di prodotti agroalimentari e artigianali. Sarà infine data la possibilità alle aziende e alle associazioni attive sul territorio di presentarsi (info@fondazioneverzasca.ch). Promosso da BoscoTicino, l’organizzazione del Pentathlon del boscaiolo è assicurata dalla collaborazione tra Patriziati verzaschesi, gruppo presieduto da Giuliano Gambetta (presidente del Comitato organizzatore), dai Comuni della Valle (con Sonogno capofila) e dalla Fondazione Verzasca, con il contributo dell’Otlmv.

Orizzonte masterplan

L’evento è per la Valle Verzasca uno dei più rilevanti mai ospitati, per la cui realizzazione sono richiesti un’attenta organizzazione e parecchi volontari (annunciarsi su www.fondazioneverzasca.ch).

In ambito di mobilità da e per Sonogno, bus navetta gratuiti partiranno dai principali posteggi individuati a Brione Verzasca, Gerra Verzasca e Frasco. La promozione di eventi sul territorio verzaschese per incentivare la vitalità della valle è primaria nel masterplan Verzasca 2030, un piano che include anche l’Agenda Verzasca, la promozione e il coordinamento delle iniziative sul territorio. E il Pentathlon del boscaiolo va ad inserirsi in questo intento, nel pieno rispetto del territorio di montagna e della sua vocazione di Cuore verde del Ticino. Info: Giuliano Gambetta (079 630 48 18).

Potrebbe interessarti anche
Tags
verzasca
boscaiolo
pentathlon
territorio
sonogno
pentathlon boscaiolo
eventi
valle
giovani
© Regiopress, All rights reserved