Trattative ancora in fase embrionale (Ti-Press)
Locarnese
25.06.2019 - 18:340

Ex caserma di Losone, nuova proposta (ma è top secret)

Anticipazioni del sindaco Corrado Bianda al Consiglio comunale: 'Proposte molto interessanti da persone che si occupano di cultura'

«Per l’ex caserma San Giorgio siamo in una fase calda. Stiamo valutando proposte molto interessanti che ci sono state sottoposte da persone che operano nel settore della cultura. Non appena ci saranno maggiori dettagli vi informeremo». Il sindaco di Losone Corrado Bianda ha risposto così a chi, durante la seduta del Consiglio comunale di ieri sera, chiedeva lumi sul futuro dell’ex piazza d’armi. Al termine della seduta lo abbiamo avvicinato: qualche elemento più specifico sulla nuova proposta? «Per ora la prudenza è d’obbligo – ha risposto Bianda –. Le trattative sono in fase embrionale». Per la vasta proprietà, nel recente passato, diversi progetti sono già stati accantonati, dal Museo cantonale del territorio (assegnato a Locarno) al palazzetto del ghiaccio, che non ha raccolto una sufficiente adesione regionale.

Nel corso della discussione sui conti consuntivi 2018 del Comune, che chiudono con un avanzo di mezzo milione di franchi, il tema “ex caserma” è stato riproposto dai membri del Legislativo in più occasioni e sotto diversi punti di vista. Gianluigi Daldoss, per il Plr, ha chiesto come mai il parco che circonda gli stabili non è ancora stato aperto al pubblico; basterebbe poco per sistemarlo e renderlo accessibile. La risposta del sindaco: «Cercheremo di accelerare la procedura. Tuttavia in questo periodo l’Ufficio tecnico comunale e la nostra squadra di operai sono sovraccarichi». Tiziano Cavalli (Plr) ha invece puntato il dito contro i 100 mila franchi annui (per nafta, elettricità e acqua ) che il Comune spende per l’ex caserma, vuota e chiusa. La sua proposta: rivedere la chiave di riparto con il Centro sportivo di Tenero, proprietario della palestra Vacchini. Stando al sindaco i calcoli sono sicuramente stati fatti (con possibilità di analizzarli più a fondo) ma d’altronde, seppur inutilizzato, l’edificio che nel passato ha ospitato granatieri e sanitari va mantenuto in ordine. In inverno per evitare danni causati dal gelo occorre riscaldarlo e l’allacciamento alle utenze è necessario.

Potrebbe interessarti anche
Tags
ex caserma
caserma
proposta
sindaco
nuova proposta
bianda
losone
© Regiopress, All rights reserved