Locarnese
21.04.2018 - 15:100

Diario e/o Tazebau di successo in successo

L'anno scorso ben 20mila presenze in 48 fra manifestazioni e workshop organizzati sul territorio

Giunge al suo 36esimo anno d’attività l’associazione Diario e/o Tazebau con la sua sede presso il centro Palagiovani, in via Varenna 18 a Locarno, operando nei suoi tre settori d’intervento: l’Ufficio Giovani, il Music Club e l’Agenzia di stampa giovanile. Nel 2017 sono state realizzate 36 manifestazioni, di cui 33 musicali, mentre le pubblicazioni sono state 56. Gli animatori attivi nei vari settori sono stati 10, con 51 collaboratori nelle varie attività promosse.

Ben 48 il numero complessivo di giorni di manifestazioni e workshop. Oltre 500 sono stati i giovani che attivamente hanno contribuito alla riuscita delle varie iniziative, con manifestazioni che hanno coinvolto più di ventimila persone. In luglio, uno dei principali animatori, Sandor Kwiatkowski, è deceduto a Locarno. A lui è stata dedicata la manifestazione Graffiskate che aveva ideato negli anni 90, tenutasi in agosto alla Siberia di Ascona. Le esposizioni nel bistrot ed i concerti nell’aula magna del Palagiovani, sono stati molto apprezzati dai giovani, mentre dall’8 al 12 novembre vi è stata la collaborazione alla quinta edizione di EspoVerbano al Fevi di Locarno, con alcune attività d’intrattenimento del numeroso pubblico. L’Ufficio giovani ha evaso varie richieste d’informazioni e consulenza, specie a favore di giovani e famiglie della regione, con una cinquantina di contatti.

L’Agenzia di stampa giovanile ha contribuito alla diffusione delle attività curando 35 comunicati stampa e 21 locandine. Grazie alla collaborazione con l’emittente Radio Fiume Ticino, una quindicina di gruppi musicali hanno potuto presentarsi tramite il programma Music Club. Nel 2018 saranno di nuovo numerose le attività proposte, tra le quali le manifestazioni Graffiskate alla Siberia di Ascona e Musica in Rotonda. È attivo da inizio aprile il nuovo sito dell’associazione (www.tazebau.ch), con la possibilità di scaricare il rendiconto 2017 e il programma d’attività per il 2018. In particolare quest’anno è prevista al Palagiovani una 3 giorni di workshop di musica a livello svizzero, denominata Swiss Harp Festival, dal 19 al 21 maggio. In agosto, campo estivo di una settimana ai Grappoli di Sessa, con circa 30 giovani, sotto la guida di docenti esperti, per un’intera settimana di musica. Per ogni informazione si può contattare il coordinatore dell’associazione Emilio Pozzi a Palagiovani, 091 756 15 45 (info@tazebau.ch).

Potrebbe interessarti anche
Tags
attività
giovani
manifestazioni
palagiovani
workshop
tazebau
musica
successo
diario
locarno
© Regiopress, All rights reserved