Locarnese
17.04.2018 - 13:390

Ex docente a processo, chiesti cinque anni e mezzo

L'uomo, reo confesso, era attivo in una scuola professionale. Dovrà rispondere anche di coazione sessuale e pornografia dura

Cinque anni e 6 mesi di detenzione. È questa la richiesta di condanna formulata dalla procuratrice pubblica Chiara Borelli nei confronti dell'ex docente comparso questa mattina davanti Corte delle assise criminali di Locarno presieduta dal giudice Mauro Ermani. L'ex docente – difeso dall'avvocato Sandra Xavier che si è battuto per una pena di massimo 4 anni –, è accusato d'aver avuto atteggiamenti impropri con alcune sue allieve e con la figlia. Motivo per cui l'accusa ha promosso nei suoi confronti i reati di coazione sessuale ripetuta, atti sessuali con fanciulli e pornografia dura.

L'uomo, reo confesso, a partire dal 2002 ha ripetutamente toccato i seni di diverse allieve minorenni. Attenzioni rivolte, dal 2010 al 2013, anche alla figlia, arrivandopure a quelli che possono essere definiti toccamenti. Nel corso dello scorso anno è inoltre emerso che l'ex docente guardava immagini pedopornografiche su vari siti internet.

Alla sbarra, come detto, l'uomo compare ammettendo tutto, andando anche oltre quello che la figlia – sentita dagli inquirenti – non ha mai raccontato.

La sentenza è attesa per le 16.30.

 

Tags
docente
ex docente
figlia
cinque anni
© Regiopress, All rights reserved