Locarno
02.01.2018 - 15:170

Il futuro della Rsi a Locarno on Ice

Ultime occasioni per pattinare e per divertirsi a Locarno On Ice e un incontro a tu per tu con i massimi dirigenti della Rsi per discutere del futuro della radiotelevisione pubblica della Svizzera italiana. La manifesazione è oramai quasi agli sgoccioli. Chi intende ancora approfittare della magnifica pista di ghiaccio in Piazza Grande non deve dunque esitare, tanto più che mercoledì, giovedì e venerdì ci sarà l’occasione di approfittare degli ultimi tre corsi di pattinaggio gratuiti con l’assistenza delle monitrici e dei monitori esperti del Club Pattinaggio Ascona. Questi corsi, offerti da Coop, si terranno la mattina alle 100 e sono aperti a tutti, basta essere attrezzati di pattini, abiti caldi, un buon paio di guanti e tanta voglia di esibirsi sul ghiaccio. È consigliato il casco.

Mercoledì in prima serata, a partire dalle 18, uno degli Igloo Bar di Locarno On Ice ospiterà i personaggi di spicco della Rsi. Vi saranno il direttore Maurizio Canetta, il responsabile dell’Informazione Reto Ceschi, Carla Norghauer, Debora Carpani Ferrara, Fabrizio Casati e Marcello Fusetti e saranno tutti a disposizione del pubblico per discutere in un ambiente informale, senza microfoni e telecamere, davanti a un aperitivo della Rsi, della sua offerta, dei suoi programmi, e del suo futuro.

Sempre nella serata di mercoledì, alle 19.30, entreranno poi in pista le atlete del Club Pattinaggio Lugano per una esibizione di pattinaggio artistico. Il Club Pattinaggio Lugano è un giovane e ruspante 55enne, che, dalla sua nascita, ha formato al pattinaggio artistico centinaia e centinaia di ragazzi e ragazze. Il club vanta oggi più di 400 soci. Le atlete del Cpl si presentano al pubblico di Locarno on Ice con la consueta grinta e passione in una nuova scenografia curata dai coreografi Luca Giacon e Fabrizio Pedrazzini. Il loro programma porta il titolo suggestivo di “Passion On Ice” e stupirà il pubblico con un finale a sorpresa.

Al termine di questa esibizione, alle 20.30, in collaborazione con Rete Uno, saliranno sul palco concerti Gianluca Sala & Friends. Si tratta di 4 musicisti ritrovatisi nell’autunno 2017 per animare e aprire le jam sessions della Cambusa di Ascona. Dal successo di queste esibizioni è nata l’idea di proporre anche in altri ambiti il loro repertorio ricco di groove e con radici saldamente piantate nel Jazz: un repertorio composto da brani noti, coinvolgenti, ma mai scontati. I 4 musicisti, ricchi di una lunga esperienza live, portano il pubblico in un mondo fatto di brani sorprendenti, di swing, di armonie che toccano l’anima e di ritmi coinvolgenti.

Giovedì sera, sempre alle 21.30, saliranno sul palco dei concerti i Pentagrami. Si tratta di una band piemontese originaria della vicina Domodossola, che propone uno spettacolo coinvolgente di musica italiana con brani originali e cover dei migliori cantautori italiani, come Fabrizio De Andrè, Ivano Fossati, Franco Battiato o gruppi come Tazenda e Pfm. Tutte le cover sono arrangiati e reinterpretati nello stile tipico dei Pentagrami.

Potrebbe interessarti anche
Tags
on ice
pattinaggio
ice
rsi
locarno on
locarno on ice
locarno
club
pubblico
brani
ULTIME NOTIZIE Cantone
© Regiopress, All rights reserved