Meditate gente, meditate...
Locarnese
27.12.2017 - 06:000

È scritto: l'eccesso costa caro

Se mai le parole fossero troppo volatili, a scanso di equivoci 'scripta manent'. A dare forza anche e soprattutto visiva alla risoluzione municipale che li ha generati in tempi non sospetti, in zona Castello sono stati posati specifici cartelli riportanti i vari divieti in essere. Nulla di clamorosamente nuovo, se non l’applicazione di norme che bene sembrano aver fatto quando adottate su altri lembi di territorio. Lo conferma alla ‘Regione’ Niccolò Salvioni, capodicastero Servizi pubblici e sicurezza del Municipio di Locarno: «Esisteva già una decisione precedentemente presa relativamente ad altri comparti di parchi cittadini, che viene ora riproposta per il comparto in oggetto, vista la sua trasformazione in un centro di abuso di alcolici. Per il fatto che vi fossero gli elementi per...

Tags
© Regiopress, All rights reserved