Samuel Golay
Cotti e Ferroni
Locarno
20.04.2016 - 17:490
Aggiornamento : 15.12.2017 - 17:10

Sant'Eugenio, è salvo il 'carattere'

Grossi cambiamenti in vista all'Istituto Sant'Eugenio di Locarno. Dopo l'imminente chiusura, per motivi finanziari, della scuola privata (asilo ed Elementari), il Centro otologopedico del Cantone traslocherà nello stabile a sud, e nei suoi spazi accederanno le Scuole speciali con una sezione inclusiva della Scuola dell'infanzia e tre gruppi "post-obbligo". Lo hanno spiegato oggi la presidente dell'Associazione amici ed ex allievi dell'Istituto Sant'Eugenio, Dafne Ferroni, ed il membro di comitato (nonché municipale a Locarno) Giuseppe Cotti. Della scuola privata del Sant'Eugenio si salva soltanto l'attuale classe di 4ª Elementare, che potrà frequentare, unita e con le sue due docenti, la 5ª al Collegio Papio di Ascona.

Samuel Golay
Guarda le 3 immagini
© Regiopress, All rights reserved