laRegione
Nuovo abbonamento
grono-e-la-brevine-uniti-anche-al-primo-agosto
Il sindaco di Grono Samuele Censi con il suo omologo Jean-Maurice Gasser
Grigioni
02.08.2020 - 18:400

Grono e La Brévine uniti anche al Primo agosto

Il sindaco Samuele Censi è stato l'oratore ufficiale nella località neocastellana, dando seguito al gemellaggio nato con l'evento 'Temperature in sella'

Samuele Censi, sindaco di Grono, è stato accolto a La Brévine in veste di oratore ufficiale in occasione della festa per il Primo agosto. Un invito che si riconduce al gemellaggio nato tra i due comuni grazie alla manifestazione 'Temperature in sella', evento pensato per coniugare sport e ambiente e per sensibilizzare sui cambiamenti climatici e raccogliere fondi.

Un appuntamento che unisce Grono (dove nel 2003 si erano registrati 41,5 gradi, record di tutti i tempi in Svizzera) e La Brévine, comune considerato la 'Siberia della Svizzera'. A causa della situazione sanitaria l'evento in programma per l'estate 2020 è stato rimandato al 2021. La prima edizione si era svolta nel 2018 con una pedalata di circa 330 km dalla località neocastellana a quella mesolcinese. 

Accolto dal locale sindaco Jean-Maurice Gasser, durante la sua allocuzione Censi ha sottolineato il valore ancora più importante che assume quest'anno la vicinanza tra le singole regioni, anche se geograficamente agli antipodi e con differenze enormi. «Solo uniti e grazie alla coesione del Paese potremo uscirne rafforzati», ha affermato Censi riferendosi alla situazione sanitaria. «Il mio vuole essere un saluto e un augurio in questa serata magica approfittando dello spettacolo pirotecnico che sempre affascina grandi e piccini; il mio - ha concluso il sindaco di Grono nonché deputato - è pure un arrivederci in Mesolcina per poter completare lo scambio culturale e soprattutto per il piacere di ritrovarsi». 

Guarda le 4 immagini
© Regiopress, All rights reserved