Polizia GR
Grigioni
02.01.2019 - 16:060
Aggiornamento 18:12

Due minorenni ticinesi con euro falsi a San Bernardino

Sono in totale cinque le persone sospettate di aver messo in circolazione delle monete false durante la notte di capodanno

Speravano certamente di farla franca, brindando gratuitamente al nuovo anno. Invece il personale del locale di San Bernardino, dove si trovavano la notte di capodanno, si è accorto che i due giovani – due minorenni ticinesi – avevano pagato delle consumazioni con banconote da 50 euro falsificate. Uno di loro è stato fermato dal personale e consegnato alla polizia cantonale, che oggi dà notizia dell'accaduto. Dagli accertamenti, precisa la polizia, è emerso che le banconote sono state ordinate dall'estero via internet da un diciottenne ticinese.

Complessivamente, la polizia grigionese ha denunciato cinque persone: tre minorenni, una ventitreenne e il diciottenne, sospettate tutte di aver messo in circolazione delle monete false.

 

 

Tags
ticinesi
due minorenni
bernardino
san bernardino
minorenni ticinesi
euro
due minorenni ticinesi
polizia
san
© Regiopress, All rights reserved