(foto Rega)
Grigioni
09.11.2018 - 14:080
Aggiornamento 16:40

Escursionista olandese perde la vita sopra Casaccia

Il 37enne, precipitato lungo una ripida scarpata, è stato rinvenuto stamane dalla Rega. Impegnate trenta persone e 4 cani. Mancava da martedì.

Durante un volo di ricerca di giovedì, un equipaggio della Rega ha scoperto poco prima delle 11 sopra Casaccia, nella località Brüscia, a un'altitudine di circa 1.850 metri una persona senza vita. Mediante un recupero difficile, a causa del vento, la REGA riusciva a recuperare il corpo. La persona deceduta era un cittadino olandese di 37 anni.

La vittima partiva da sola per un’escursione il martedì e non rientrava a casa la sera stessa. Secondo i primi accertamenti, l’uomo cadeva per circa ottanta metri lungo una ripida scarpata. L'operazione di ricerca ha coinvolto una trentina di persone e quattro cani per ricerca di persone. Questi erano costituiti dai vigili del fuoco del corpo Pompieri Bregaglia, membri della sezione CAS Bregaglia e Bernina, membri del corpo delle guardie di confine nonché agenti della polizia cantonale dei Grigioni
 

Tags
sopra casaccia
casaccia
rega
ricerca
corpo
© Regiopress, All rights reserved