laRegione
raccontare-le-migrazioni-alla-biblioteca-cantonale
Bellinzonese
22.10.2020 - 18:540

'Raccontare le migrazioni' alla Biblioteca cantonale

Si tratta di un progetto promosso dall'Accademia Teatro Dimitri

Martedì 27 ottobre ore 18.30 alla Biblioteca cantonale Bellinzona verrà presentato il volume "Raccontare le migrazioni. Teatro e comunicazione interculturale" (Verscio, Accademia Teatro Dimitri, 2020). Promosso dall’Accademia Teatro Dimitri (Atd) dal 2017 al 2019, il progetto “Raccontare le migrazioni” ha intrecciato i filoni della storia, della sociologia, dell’analisi dei media e dei fenomeni migratori con l’ambito della pedagogia teatrale, allo scopo di sviluppare laboratori per le scuole dedicati alla comunicazione interculturale.

Il tema delle migrazioni coinvolge, direttamente o indirettamente, il vissuto di ognuno: il lavoro di alfabetizzazione e di sensibilizzazione diventa di fondamentale importanza. Il laboratorio teatrale pone al centro l’identità dell’uno e dell’altro, le relazioni, anche interculturali, e il confronto con personaggi diversi da sé, in un approccio privilegiato per esplorare in prima persona i nodi centrali per ogni società.

Interverranno Ruth Hungerbühler e Veronica Provenzale, coordinatrici del progetto e curatrici del volume; Demis Quadri, responsabile del Settore ricerca dell’Atd; Lianca Pandolfini, Andrea Valdinocci e Kate Weinrieb, artisti pedagoghi responsabili dei laboratori teatrali svolti nelle scuole. Modererà la serata Paola Piffaretti della Biblioteca cantonale di Bellinzona.

Posti limitati con possibilità di prenotazione scrivendo a bcb-segr.sbt@ti.ch entro il 26 ottobre. A capienza raggiunta non sarà più possibile accedere. I posti prenotati sono garantiti fino a 15 minuti prima dell’inizio. Mascherina obbligatoria.

© Regiopress, All rights reserved