laRegione
Nuovo abbonamento
niente-spartyto-edizione-numero-30-rimandata-all-anno-prossimo
Bellinzonese
16.07.2020 - 14:330

Niente Spartyto: edizione numero 30 rimandata all'anno prossimo

La situazione relativa alla pandemia non si è ancora normalizzata al punto da permettere lo svolgimento del tradizionale appuntamento musicale a Biasca

Annullata quella che doveva essere la 30esima edizione dell’Open Air Spartyto, organizzata dall’omonima associazione benefica che da tre lustri propone a Biasca concerti e manifestazioni collaterali nella due giorni di fine agosto. È con grande rammarico che il comitato dà l’annuncio ufficiale, spiegando che i preparativi per allestire l'edizione dei 30 anni erano partiti a inizio 2020. "Vi erano già contatti con dei big della musica italiana, che però si sono interrotti con l’arrivo della pandemia", spiegano in un comunicato. In seguito, aggiungono, si è lavorato per gettare le basi per un’edizione ridotta. Ma alla luce della situazione che non accenna a normalizzarsi l'organizzazione della manifestazione non è più fattibile.

Si tratta della prima volta che l'evento viene annullato. "Ma non è la sola kermesse che ha dovuto alzare bandiera bianca in un borgo abituato alle manifestazioni musicali o di piazza. Pensiamo al Carnevale (bloccato dopo il primo giorno), Musicalbar, Marchethon, Mangiabiasca e altre iniziative private che creano dinamiche aggregative al centro delle Tre Valli". Spartyto ringrazia comunque chi in questi mesi ha collaborato con il comitato, che a sua volta ha già lo sguardo rivolto ai preparativi dell’edizione 2021.

Guarda le 2 immagini
© Regiopress, All rights reserved