Sergio Morisoli domenica scorsa col presidente Udc Piero Marchesi e il neo eletto agli Stati Marco Chiesa (Ti-Press)
Bellinzonese
22.11.2019 - 19:460

Municipio Bellinzona, l'Udc Sergio Morisoli non si candida

Il democentrista, miglior eletto della regione in Gran Consiglio lo scorso aprile, rifiuta il cumulo di cariche: 'Spazio inoltre al ricambio generazionale'

«Sul fronte politico ho già molto da fare in ambito cantonale. Inoltre da sempre ritengo sbagliato cumulare cariche a più livelli. E non da ultimo è anche giusto promuovere un ricambio generazionale favorendo la crescita dei giovani ed evitando di affidarsi a chi è sulla breccia da troppo tempo solo per confermare o conquistare l'agognata poltrona (quanto successo domenica scorsa col voto di ballottaggio per gli Stati insegna). Perciò no, il prossimo aprile non figurerò fra i candidati al Municipio di Bellinzona».

La lista Lega/Udc – congiunzione che quasi certamente verrà confermata anche quest’anno dopo la prima esperienza del 2017 sfociata nella conquista di un seggio nell’esecutivo cittadino – dovrà far senza Sergio Morisoli, già vicesindaco di Monte Carasso e oggi capogruppo Udc in Gran Consiglio dopo essere stato il terzo miglior votato democentrista nel parlamento cantonale alle elezioni della scorsa primavera.

Morisoli in quel frangente è stato il migliore eletto Udc del Bellinzonese, con un netto distacco sui compagni di lista subentranti Orlando Del Don e Tuto Rossi, consiglieri comunali della Turrita aggregata. I quali – come emerso a margine della recente assemblea sezionale tenutasi a Monte Carasso – hanno espresso la disponibilità a candidarsi, come pure il coordinatore regionale per il Bellinzonese e Valli Simone Orlandi e l’ex sindaco turrito Brenno Martignoni. Morisoli non sarà dunque della partita. Bisognerà attendere la Lega per capire chi sarà affiancato in lista al municipale uscente Mauro Minotti pronto a ricandidarsi.

Tags
sergio morisoli
morisoli
udc
municipio bellinzona
sergio
municipio
bellinzona
consiglio
cariche
ricambio
© Regiopress, All rights reserved