Bellinzonese
10.06.2019 - 22:370

In libertà il padre accusato di aver abusato della figlia

È uscito dal carcere l'uomo residente in Leventina arrestato a inizio marzo. Il procuratore pubblico Pablo Fäh ha comunque disposto delle misure sostitutive.

È tornato in libertà l’uomo residente in Leventina arrestato a inizio marzo poiché sospettato di aver abusato sessualmente della figlia minorenne. La scarcerazione, come riferisce la Rsi, è stata decisa venerdì dal procuratore pubblico Pablo Fäh, titolare dell’inchiesta, che nei confronti dell’accusato ha comunque disposto delle misure sostitutive.

L’imputato era finito in manette sul posto di lavoro dopo la denuncia sporta dalla moglie quando quest’ultima si era insospettita a causa dei bagni fatti dal marito insieme alla bambina. A seguito della segnalazione al pediatra, gli inquirenti avrebbero raccolto prove che hanno fatto scattare le manette ai polsi del sospettato. Si parlerebbe di un numero di episodi limitati e non tra i più gravi nell’ambito dei reati contro la sfera sessuale.

Dal canto suo il padre della piccola continua a professarsi innocente, contestando fermamente gli addebiti mossi contro di lui.

Potrebbe interessarti anche
Tags
aver abusato
padre
libertà
figlia
© Regiopress, All rights reserved