Bellinzonese
09.06.2019 - 08:300

Caccia ai sapori della Valle Bedretto

L'11 agosto torna la passeggiata enogastronomica 'Mangia e cammina sugli alpi'. Le iscrizioni aprono il 12 giugno

Si rinnova in Valle Bedretto l’appuntamento con la “Mangia e cammina sugli alpi”, una delle ‘sgambate’ enogastronomiche più apprezzate in Ticino all’immagine delle 1’200 persone che vi hanno partecipato nelle ultime tre edizioni. Promossa dalla Pro Bedretto, la giornata, in programma domenica 11 agosto, offrirà ai partecipanti l’opportunità di gustare formaggi, salumi, dolci, vino, digestivi e tanti altri prodotti locali ammirando allo stesso tempo il panorama offerto dalla valle. Il tutto, dalla colazione al
pranzo finale con polenta e brasato, camminando attraverso sette postazioni poste sul percorso che si snoda lungo un
sentiero di 8,6 chilometri e con 600 metri di dislivello. Si parte dall’alpe Cruina (zona Osco) per poi scendere fino a Ronco,
passando dall’alpe Menegorio, alpe Formazzora, la Baita (dove ci sarà un’esposizione su fauna e flora della valle) e alpe Cioss Prato. Per la nona edizione il comitato organizzativo presieduto da Fabio Grazioli ha apportato alcune novità. Sul percorso sarà presente una nuova postazione all’alpe di Menegorio, che andrà a sostituire la sosta a Paltano. Così, ha sottolineato Grazioli durante la conferenza stampa del 6 giugno, non si dovrà più percorrere un tratto di sentiero impegnativo che dava qualche
difficoltà ad alcuni partecipanti. Da quest’anno l’evento strizza inoltre l’occhio all’ambiente, con l’introduzione di materiale biodegradabile. Altra novità l’angolo rivolto ai bambini situato alla fine del percorso, con maxi tramp e strutture per l’arrampicata. Per rendere l’evento ancora più ludico, si potrà infine partecipare a un concorso fotografico. Una manifestazione che, come affermato dal vicedirettore dell’Otr Bellinzonese e Alto Ticino Fabrizio Barudoni, sposa il connubio perfetto fra mangiare e camminare, che per la Valle Bedretto rappresentano le maggiori attrazioni. Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente di Pro Bedretto Patrizio Farei, che ha ricordato l’importanza dell’esistenza dell’ente al fine di instaurare sinergie fra Comune, Patriziato e gli altri attori attivi nella regione. Sarà fra gli espositori anche il sindaco Ignazio Leonardi, il quale farà assaggiare il miele da lui prodotto. Leonardi che non ha mancato di ringraziare di cuore i 120 volontari che si celano dietro alla manifestazione. Le iscrizioni aprono il 12 giugno e sono da compilare in forma elettronica sul sito www.mangiaecamminasuglialpi.ch. Tenendo conto delle condizioni meteo previste, il comitato consiglia un abbigliamento adatto alla montagna.

© Regiopress, All rights reserved