Ti-Press
Bellinzonese
29.04.2019 - 18:280

Treni merci alle Ferriere Cattaneo? 'Allusioni senza fondamento'

Per il comitato 'No al binario morto' senza fondamento le allusioni a presunti accordi in vista della manutenzione dei carri merci tra Ffs e le Ferriere Cattaneo

Per il comitato 'No al binario morto' sono senza fondamento le "allusioni a presunti accordi o colloqui in vista della futura manutenzione dei carri merci tra Ffs e la ditta Ferriere Cattaneo, il cui titolare Aleardo è membro di Comitato". Questa presa di posizione giunge come risposta all'interrogazione al Consiglio di Stato presentata dai deputati Mps Matteo Pronzini, Simona Arigoni e Angelica Lepori Sergi.

Alcuni giorni fa la 'Regione' aveva chiesto lumi al diretto interessato e alle Ffs: Aleardo Cattaneo, membro del comitato interpartitico 'No al binario morto' che si oppone all'iniziativa, aveva rinviato ogni dichiarazione all'indomani del 19 maggio. Mentre la direttrice delle Ffs regione sud, Roberta Cattaneo, attraverso il servizio stampa aveva fatto sapere di non essere al corrente di questa opzione. 

Il comitato per il no rileva poi che, "come già osservato a più riprese e a comprova delle difficoltà e dei rischi insiti in questo settore, negli ultimi 7-8 anni i lavori sui carri merci sono diminuiti del 60-70% a causa dei prezzi più bassi della concorrenza e per il fatto che detti lavori vengono sempre più spesso fatti eseguire dalle ditte proprietarie dei carri stessi presso i terminali di arrivo o partenza dei treni, quindi, purtroppo, non a Bellinzona".

3 sett fa Officine, i treni merci finiranno alle Ferriere Cattaneo?
Potrebbe interessarti anche
Tags
cattaneo
comitato
merci
no
ffs
allusioni
senza fondamento
fondamento
ferriere cattaneo
ferriere
© Regiopress, All rights reserved