Ti-Press
Bellinzonese
03.12.2018 - 12:030

Feriti due escursionisti in Valle Bedretto

Si tratta di due italiani di 55 e 48 anni, il primo ha riportato ferite gravi mentre il secondo conseguenze legate all'ipotermia. Salvati grazie alla Rega.

Un grave infortunio in montagna è avvenuto ieri pomeriggio, poco prima delle 15, in valle Bedretto. A essere coinvolte due persone di nazionalità italiana, un 55enne residente in provincia di Pavia e un 48enne residente nella provincia di Milano.  Si tratta di due turisti che – comunica la Polizia cantonale in una nota – sono partiti in mattinata dalla località All'Acqua percorrendo la Val Cavagnolo, con l'intenzione di raggiungere il Poncione di Val Piana. Sulla via del ritorno il 55enne, per cause che l'inchiesta dovrà stabilire, nell'abbordare una curva è precipitato a valle procurandosi delle gravi ferite. Al momento dei fatti, precisa la polizia, nevicava e vi era una fitta nebbia. L'escursionista 48enne non trovando più il compagno si è precipitato a valle in cerca di soccorso e, con l'aiuto di altri turisti, ha allarmato la Rega.

Il 48enne è stato soccorso dall'equipaggio della Rega e portato a valle, dove è poi stato trasportato all'ospedale dall'ambulanza di Tre valli Soccorso. Il 55enne è stato in seguito rintracciato e recuperato dall'equipaggio della Rega e trasportato direttamente all'ospedale. Le ferite riportate dal 48enne sono lievi, dovute allo stato di ipotermia, mentre il 55enne ha riportato delle ferite gravi. Sul posto oltre alla Rega è intervenuta la Colonna di soccorso di Airolo e il servizio ambulanza di Tre valli soccorso.

Tags
valle
rega
soccorso
55enne
48enne
bedretto
val
valle bedretto
© Regiopress, All rights reserved