Losanna
1
Young Boys
6
fine
(0-2)
S.Gallo
Basilea
20:30
 
SC Kriens
0
Yverdon-sport Fc
2
fine
(0-1)
Xamax
FC Stade Ls Ouchy
20:30
 
Salernitana
2
Verona
2
2. tempo
(1-2)
Spezia
2
Juventus
3
2. tempo
(1-1)
Cagliari
Empoli
20:45
 
Milan
Venezia
20:45
 
JANVIER M. (FRA)
0
STRICKER D. (SUI)
1
2 set
(4-6 : 3-3)
aeroporto-basta-aspettare
Ti-Press
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
38 min

La democrazia del sorteggio

Conferenza pubblica organizzata dall’associazione ‘La gioventù dibatte’
Mendrisiotto
42 min

Un ‘Party di Carnevale’ tra divertimento e test

Sabato è in programma una festa organizzata dal Nebiopoli al Palapenz. Accesso solo con certificato Covid, sarà anche una prova in vista dell’edizione 2022
Bellinzonese
43 min

Mostra sui misteri dell’elettricità e le sue professioni

A Bodio per tre settimane un’esposizione didattica di Esi dedicata alle scuole medie. Accento posto sul tirocinio di elettricista per reti di distribuzione
Mendrisiotto
57 min

Prolungata la mostra alla Sala del Torchio a Balerna

Da scoprire le sculture di Simona Bellini e le fotografie di Luca Ferrario. L’esposizione si potrà visitare fino al 3 ottobre
Ticino
1 ora

Formare la polizia per verificare gli incidenti sul lavoro

Una mozione interpartitica chiede al Consiglio di Stato la preparazione di agenti in grado di intervenire prontamente e mettere in sicurezza le prove
Grigioni
1 ora

Finissage della mostra Calanca Biennale ad Arvigo

L’appuntamento è per domenica 26 settembre dalle 16 al B&B Ai Cav con caldarroste e musica
Ticino
1 ora

Antenne 5G, né moratoria su nuove installazioni né accelerata

Il Gran Consiglio conferma lo status quo. Gaffuri (Plr): ‘Abbiamo studiato molta documentazione, la politica dei piccoli passi è la migliore da seguire’
Ticino
1 ora

La filantropia strategica si dà appuntamento a Lugano

È il primo evento del genere per cercare di mettere in contatto chi raccoglie ed eroga fondi a scopo benefico
Grigioni
1 ora

Film, degustazione e dibattito sulla caccia ad Augio

Appuntamento per sabato 9 ottobre dalle 17 al ristorante La cascata. Sarà proiettato il documentario di Mario Theus ‘Wild- Cacciatore & raccoglitore’
Luganese
2 ore

Lugano, fece perdere tanti soldi a un’amica: condannato

Dieci mesi di prigione sospesi per due anni a un 78enne ritenuto colpevole di truffa. In fumo 340’000 euro versati a una società nel frattempo fallita
Riviera
22.05.2018 - 18:410

Aeroporto, basta aspettare

De Rosa: 'Bisogna giungere a una soluzione entro fine anno'. Ora il Municipio attende risposta dal CdS

Per l’aeroporto di Lodrino il tempo stringe. E il Municipio non intende più aspettare: «bisogna agire in tempi rapidi e arrivare a una soluzione, sostenuta dal Cantone e condivisa dall’esecutivo, entro la fine del 2018, questo per noi è il termine ultimo», ha affermato risoluto il sindaco di Riviera, Raffaele De Rosa, in coda all’incontro con i media indetto ieri nell’ex sala del consiglio comunale di Osogna, per presentare il bilancio sul primo anno del Comune aggregato. «Non siamo disposti a partecipare a questo gioco al massacro, in cui si lascia l’aeroporto nel limbo per numerosi anni», ha aggiunto. Ora, il Municipio è in attesa di risposta da parte del Consiglio di Stato, che in questi giorni starebbe valutando in che modo appoggiare il Comune di Riviera. «Credo che abbiano capito l’importanza di questo dossier», ha rilevato il sindaco, riferendosi soprattutto alla difesa dei numerosi posti di lavoro (160, più 13 apprendisti). Solo Ruag offre circa 100 posti di lavoro, di cui 95 a impiegati residenti in Ticino «per cui è davvero un tema di interesse cantonale».

Il Comune di Riviera da tempo sta trattando con Armasuisse, proprietaria di circa metà del sedime, e a preventivo il Municipio ha già inserito la cifra – un milione circa – destinata all’acquisizione del terreno. Negli ultimi tempi però la Confederazione ha deciso di non vendere più, ritenendo il comparto riserva strategica per l’esercito svizzero. Armasuisse è a favore della cessione dell’aeroporto al Comune in diritto di superficie, da 60 fino a 99 anni, ma a una serie di condizioni. «Molte di queste non ci vanno bene – ha puntualizzato De Rosa – e dovremmo discuterle, assieme al prezzo». A Berna, l’esecutivo ci andrà facendo fronte comune con il Cantone – la cui risposta dovrebbe giungere a breve – per discutere e presentare la proposta. «Noi siamo pronti, potremo andare in consiglio comunale domani mattina con i messaggi per l’acquisto, con la convenzione, lo statuto e la base finanziaria per creare la società di gestione», ha affermato il sindaco.

Diversi traguardi raggiunti

Stilando un bilancio del primo anno di vita del Comune, il sindaco ha elencato i principali risultati raggiunti. Tra questi vi è il mantenimento dell’offerta del servizio postale (ufficio e agenzia postali), il probabile mantenimento del Comune nella regione di premio 2 di cassa malati e l’avvio della certificazione Città dell’energia. Mentre è in dirittura d’arrivo lo studio sull’impatto degli elettrodotti. Come fatto presente da Igor Cima, capo dicastero educazione, il 3 settembre è prevista anche l’apertura della mensa sociale a Lodrino. Il Cc il 14 giugno dovrà ratificarne il regolamento affinché ci sia la base legale per il suo funzionamento. Per quanto riguarda la mobilità, Fulvio Chinotti, capo dicastero sicurezza e traffico, ha spiegato che è stata avviata la valutazione sull’estensione delle zone 30 e sono state implementate le prime misure concrete del progetto di mobilità scolastica. Dal canto suo, Giulio Foletti, capo dicastero territorio ha posto l’accento sulle cave: «si tratta della zona estrattiva più importante della Svizzera, è una risorsa del nostro territorio che va valorizzata». A tal proposito, fa sapere il municipale, a inizio 2019 l’esecutivo cercherà di portare a buon fine il piano particolareggiato di Lodrino, già approvato dal Cantone, in modo da poter intervenire sulle aree sottopressione. Il modello di Lodrino verrà poi riproposto a Cresciano e Iragna.

© Regiopress, All rights reserved