Gabriele Putzu
Bellinzonese
27.11.2017 - 10:020
Aggiornamento : 15.12.2017 - 17:12

Bellinzona, si discuta in Consiglio comunale il futuro delle officine

"Non ritiene necessario che il Consiglio comunale discuta e si esprima sugli scenari proposti dalle Ffs e sulle implicazioni che esse avranno sul futuro delle Officine, esprimendo un proprio punto di vista, prima che le Ffs comunichino le loro scelte definitive?cNon ritiene necessario che, alla luce di questa discussione, il Consiglio comunale dia un mandato ai membri del Municipio che negoziano e negozieranno con le Ffs?". Sono le due domande formulate nell'interpellanza presentata al Municipio di Bellinzona firmata da Angelica Lepori Sergi e Manica Soldini (Mps). Le due consigliere comunali ritengono indispensabile una discussione sul futuro delle Officine Ffs di Bellinzona alla luce dei quattro gli scenari proposti dalle Ffs. È proprio su questi scenari, su queste varianti, che discute da mesi il gruppo di lavoro del quale fanno parte anche due municipali di Bellinzona. Angelica Lepori Sergi e Manica Soldini vorrebbero una discussione che in realtà non ha nulla a che vedere direttamente con la questione dell’eventuale trasferimento dell’Officina in altro luogo (anche se è un tema simbolicamente ed economicamente importante). Sono infatti preoccupate: "tutti questi scenari propongono, con gradi più o meno intensi, un forte ridimensionamento delle Officine di Bellinzona (in un caso addirittura la chiusura)", scrivono.

Potrebbe interessarti anche
Tags
bellinzona
ffs
officine
futuro
consiglio comunale
consiglio
scenari
discussione
futuro officine
© Regiopress, All rights reserved