Calcio

Ieri, 19:572017-06-28 19:57:43
@laRegione

Sorteggio di Coppa Svizzera: i...

Sorteggio di Coppa Svizzera: il Lugano sfiderà il Bassecourt (Prima Lega), il Chiasso andrà a Brühl (Lega Promotion). Locarno-Wyler (Seconda), Taverne- Bassersdorf (Seconda). Il Gambarogno-Contone ospiterà il Winterthur.

Sorteggio di Coppa Svizzera: il Lugano sfiderà il Bassecourt (Prima Lega), il Chiasso andrà a Brühl (Lega Promotion). Locarno-Wyler (Seconda), Taverne- Bassersdorf (Seconda). Il Gambarogno-Contone ospiterà il Winterthur.

Ieri, 16:212017-06-28 16:21:29
Marco Maffioletti @laRegione

Jordan Lotomba allo Young Boys...

Jordan Lotomba allo Young Boys. Stando a nostre informazioni il promettente 18enne laterale del Losanna, membro della Under 21 elvetica, ha firmato un contratto con i bernesi.

Jordan Lotomba allo Young Boys. Stando a nostre informazioni il promettente 18enne laterale del Losanna, membro della Under 21 elvetica, ha firmato un contratto con i bernesi.

Ieri, 15:022017-06-28 15:02:02
@laRegione

Nella prossima stagione il dir...

Nella prossima stagione il direttore sportivo del Chiasso non sarà più Fabio Galante. I rossoblù hanno comunicato che, di comune accordo, la collaborazione con l'ex difensore italiano finirà il 30 giugno.

Nella prossima stagione il direttore sportivo del Chiasso non sarà più Fabio Galante. I rossoblù hanno comunicato che, di comune accordo, la collaborazione con l'ex difensore italiano finirà il 30 giugno.

26.6.2017, 15:182017-06-26 15:18:33
@laRegione

Il Lugano ha ingaggiato fino a...

Il Lugano ha ingaggiato fino al 2020 il portiere David Da Costa, proveniente dal Novara (serie B). Il 31enne svizzero-portoghese conta più di 160 partite in Super League (con Zurigo e Thun) ed è passato pure da Chiasso.

Il Lugano ha ingaggiato fino al 2020 il portiere David Da Costa, proveniente dal Novara (serie B). Il 31enne svizzero-portoghese conta più di 160 partite in Super League (con Zurigo e Thun) ed è passato pure da Chiasso. 

21.6.2017, 10:442017-06-21 10:44:13
Sebastiano Storelli @laRegione

Tami: 'È come tornare a casa'. Il vice sarà Samuel

«Tornare a Lugano è un po' come tornare a casa. A questa società devo molto, sia come giocatore, sia come allenatore». Sono queste le prime parole di Pier Tami,...

«Tornare a Lugano è un po' come tornare a casa. A questa società devo molto, sia come giocatore, sia come allenatore». Sono queste le prime parole di Pier Tami, nuovo tecnico del Lugano e presentato ufficialmente questa mattina a Cornaredo. «Ho grande voglia di mettermi al lavoro, sarà una sfida difficile, ma molto affascinante. L'Europa League? Non voglio venga vista come un impiccio, dobbiamo godercela fino in fondo pur sapendo che non sarà una passeggiata».

Parzialmente rinnovato anche il resto dello staff tecnico. E la novità è che a fungere da vice a Tami sarà nientemeno che Walter Samuel, “il Muro” argentino, già difensore del Real Madrid e dell'Inter e che ha chiuso la carriera a Basilea... «In lui ho trovato una persona entusiasta, umile e con grande voglia di imparare – ha continuato Tami –. E poi ha già vinto il “triplete”, potrà dirci come si fa...».

Per quanto riguarda la rosa, il presidente Angelo Renzetti ha voluto puntualizzare che «a parte la partenza di Sadiku che appartiene allo Zurigo e di Alioski, già decisa da tempo, non venderemo nessuno. Il buon andamento della passata stagione e il denaro in entrata via Europa League permette alla società di pensare in primo luogo all'aspetto sportivo. Se mi offrono un milione per Mariani, ancora sotto contratto per un anno, lo rifiuto: un milione in più o in meno non ci cambia la vita, molto meglio avere Mariani in campo».

E sul reparto offensivo... «Mi angoscia la situazione delle punte, perché questa squadra non può prescindere da due elementi forti e veloci. Siamo sulla pista giusta per portare a Lugano due attaccanti in grado di farci fare un salto di qualità, ma le trattative non sono ancora chiuse. Secondo me c'è più del 50% di possibilità di concludere in modo positivo, ma fintanto che non vedo le firme...».

20.6.2017, 14:162017-06-20 14:16:57
@laRegione

Pubblicati i calendari calcist...

Pubblicati i calendari calcistici. Il Lugano inizierà il campionato il 23 luglio a Lucerna, poi sfiderà in casa San Gallo e Zurigo. Il Chiassso esordirà a Ginevra il 22 luglio e in seguito ospiterà al Riva IV lo Xamax.

Pubblicati i calendari calcistici. Il Lugano inizierà il campionato il 23 luglio a Lucerna, poi sfiderà in casa San Gallo e Zurigo. Il Chiassso esordirà a Ginevra il 22 luglio e in seguito ospiterà al Riva IV lo Xamax.

20.6.2017, 09:192017-06-20 09:19:12
@laRegione

Come da noi anticipato, Nassim...

Come da noi anticipato, Nassim Ben Khalifa ha firmato a San Gallo. Il Losanna ha ufficializzato la partenza del 25enne attaccante. Ben Khalifa ha siglato un accordo triennale con i sangallesi.

Come da noi anticipato, Nassim Ben Khalifa ha firmato a San Gallo. Il Losanna ha ufficializzato la partenza del 25enne attaccante. Ben Khalifa ha siglato un accordo triennale con i sangallesi.

20.6.2017, 06:502017-06-20 06:50:00
Giacomo Rizza @laRegione

'Protagonisti della partita'

Al Riva IV si fa la storia: per la prima volta in 112 anni l’Fc Chiasso si affida a uno staff tecnico spagnolo che, come già annunciato dal club giorni or sono, sarà guidato dal 28enne...

Al Riva IV si fa la storia: per la prima volta in 112 anni l’Fc Chiasso si affida a uno staff tecnico spagnolo che, come già annunciato dal club giorni or sono, sarà guidato dal 28enne Guillermo Abascal Perez, ex tecnico delle giovanili del Siviglia, affiancato dal vice Mikel Llorente, 34enne basco già collaboratore tra le file del Real Sociedad, e dal preparatore atletico Carlos Valle, pure lui ex Siviglia. Ospitato nella sede dello storico sponsor Chicco d’Oro, un terzetto iberico ancora un po’ spaesato ma scortato da un raggiante direttore generale Nicola Bignotti, si presenta alla stampa dando il via alla propria egida. «Sono molto contento di essere qui – esordisce Abascal Perez sfoderando un buon italiano –. Il Chiasso non è il Siviglia o il Real Sociedad, ma è comunque un club...

19.6.2017, 15:002017-06-19 15:00:53
@laRegione

Nel secondo turno preliminare ...

Nel secondo turno preliminare di Europa League il Lucerna sfiderà la vincente della sfida tra Nk Osijek e Santa Coloma (Andorra). I croati sono nettamente favoriti.

Nel secondo turno preliminare di Europa League il Lucerna sfiderà la vincente della sfida tra Nk Osijek e Santa Coloma (Andorra). I croati sono nettamente favoriti.  

19.6.2017, 14:012017-06-19 14:01:04
Giacomo Rizza @laRegione

Al via il nuovo corso del Chiasso 

È stato presentato in mattinata il nuovo staff tecnico del Chiasso. Dopo una grande esperienza a livello giovanile, allenatore, vice e preparatore atletico sono pronti per la sfida...

È stato presentato in mattinata il nuovo staff tecnico del Chiasso. Dopo una grande esperienza a livello giovanile, allenatore, vice e preparatore atletico sono pronti per la sfida ticinese. «Per noi è il primo passo a livello professionistico, ma siamo molto preparati per portare avanti il progetto di valorizzazione dei giovani voluto dalla società, seguendo la nostra metodologia  – ha detto il mister Guillermo Abascal- Perez –. Ci concentreremo attentamente sulla struttura tattica, principalmente difensiva, e punteremo sulla velocità offensiva puntando su giocatori che sanno sfruttare gli spazi. Insomma, difendere bene per poi attaccare: le basi per giocare bene a calcio. Siamo preparati per poter unire gli aspetti positivi del campionato di Challenge League a quelli che porteremo dalla Spagna».

Oggi pomerggio Abascal-Perez e il suo staff hanno la possibilità vedere all'opera per la prima volta il gruppo rossoblù (al momento composto da 26/27 effettivi) sui campi di Seseglio. Dopo la prima settimana di allenamenti e la prima amichevole in programma sabato contro il Sion di Paolo Tramezzani, la rosa che partirà per il ritiro in Maremma sarà scremata e potrebbe già contare sulla presenza di alcuni giocatori d'esperienza. «Prima di partire per la Toscana vogliamo dare all'allenatore la possibilità di valutare determinati giocatori e collocarli dal punto di vista tattico – ha affermato il Direttore generale Nicola Bignotti –.  Fatto questo, lasceremo liberi due, massimo tre posti per integrare giocatori d'esperienza. Ma non abbiamo fretta da questo punto di vista perché, tenendo conto della loro importanza per il nostro progetto, non possiamo permetterci di sbagliare questo tipo di innesti». 

 

19.6.2017, 11:512017-06-19 11:51:26
@laRegione

Il 36enne Konrad Fünfstück è i...

Il 36enne Konrad Fünfstück è il nuovo tecnico del Wil. Il tedesco ha firmato un contratto biennale. Nella sua giovane carriera Fünfstück ha allenato anche il Kaiserslautern.

Il 36enne Konrad Fünfstück è il nuovo tecnico del Wil. Il tedesco ha firmato un contratto biennale. Nella sua giovane carriera Fünfstück ha allenato anche il Kaiserslautern.

16.6.2017, 15:262017-06-16 15:26:38
@laRegione

Diego Benaglio al Monaco. L'ex...

Diego Benaglio al Monaco. L'ex portiere della Nazionale svizzera ha firmato un contratto triennale con i monegaschi. Il 33enne militava nel Wolfsburg dal 2008.

Diego Benaglio al Monaco. L'ex portiere della Nazionale svizzera ha firmato un contratto triennale con i monegaschi. Il 33enne militava nel Wolfsburg dal 2008.

15.6.2017, 11:392017-06-15 11:39:14
@laRegione

Paolo Tramezzani è il nuovo te...

Paolo Tramezzani è il nuovo tecnico del Sion. L'italiano ha firmato un contratto biennale.

Paolo Tramezzani è il nuovo tecnico del Sion. L'italiano ha firmato un contratto biennale.

14.6.2017, 11:322017-06-14 11:32:15
@laRegione

Domen Crnigoj ha prolungato co...

Domen Crnigoj ha prolungato con il Lugano. Il centrocampista sloveno ha firmato una nuova intesa con i bianconeri valida per le prossime due stagioni. Lo anticipa il Blick.

Domen Crnigoj ha prolungato con il Lugano. Il centrocampista sloveno ha firmato una nuova intesa con i bianconeri valida per le prossime due stagioni. Lo anticipa il Blick.


12.6.2017, 20:382017-06-12 20:38:13
Sebastiano Storelli @laRegione

Pier Tami: 'Credo nel progetto di Renzetti'

«L'incontro è stato soddisfacente sotto tutti i punti di vista e il presidente Renzetti mi è venuto incontro su tutte quelle che erano le mie richieste». Queste le prime...

«L'incontro è stato soddisfacente sotto tutti i punti di vista e il presidente Renzetti mi è venuto incontro su tutte quelle che erano le mie richieste». Queste le prime parole di Pier Tami da allenatore del Lugano in pectore. «Il progetto sportivo è sicuramente difficile, ma molto stimolante». Tra le richieste accolte dal presidente, quella del nuovo preparatore fisico, il francese Nicolas Dyon... «Per me era imprescindibile. Ho lavorato con lui al Grasshopper e abbiamo trovato un'ottima intesa. Nulla contro l'attuale preparatore bianconero che ha lavorato molto bene, ma per me si trattava di una conditio sine qua non: per andare avanti dovevamo raggiungere l'accordo su Dyon».

Su esplicita richiesta di Tami, il contratto porterà su una sola stagione, senza nemmeno opzione... «Se alla fine la società sarà contenta e io sarò contento ci siederemo per trovare un nuovo accordo. Al momento attuale non mi interessa un contratto di lunga durata, volevo ci fosse un progetto sportivo serio e che, con un contratto breve, si avvicinasse maggiormente a quelle che sono le mie esigenze».

Il presidente ha già potuto fornire qualche indicazione sulla rosa che avrai a disposizione, o non è ancora tempo per addentrarsi in simili discussioni? «È assolutamente il tempo giusto, non mi sarei buttato alla cieca in un progetto senza capo né coda. Potevo accettare altre proposte, ma non l'ho fatto e ho scelto Lugano perché quello che mi è stato presentato è il progetto che più di tutti mi ha convinto. Nel corso delle discussioni il presidente mi ha dato le garanzie che la società si sta muovendo e che l'intenzione è di avere una rosa non solo quantitativamente, ma anche qualitativamente di livello. Perdiamo due giocatori importanti in Sadiku e Alioski, ma c'è la volontà della società di trovare sostituti altrettanto validi. E do tutta la fiducia di questo mondo a Renzetti perché ho potuto osservare quanto è stato capace di fare in questi tre anni».

12.6.2017, 09:582017-06-12 09:58:29
@laRegione

Guillermo Abascal-Perez nuovo tecnico del Chiasso

Il Chiasso ha comunicato che l’allenatore per la stagione 2017-2018 sarà lo spagnolo Guillermo Abascal-Perez, già tecnico della “cantera” del FC Siviglia.

L'...

Il Chiasso ha comunicato che l’allenatore per la stagione 2017-2018 sarà  lo spagnolo Guillermo Abascal-Perez, già tecnico della “cantera” del FC Siviglia.

L'assistente sarà Mikel Llorente, che ha alle sue spalle esperienze nello staff tecnico della Real Sociedad. Il nuovo preparatore atletico sarà invece Carlos Valle.

Il nuovo staff tecnico inizierà il lavoro il prossimo 19 giugno.

12.6.2017, 09:452017-06-12 09:45:48
@laRegione

Il Lugano ha confermato l'inga...

Il Lugano ha confermato l'ingaggio del difensore italiano Luca Crescenzi (Pisa) e del mediano serbo Radomir Milosavljevic (Mladost Lucani). I classe '92 hanno firmato un contratto di 2 anni più opzione per un ulteriore anno.

Il Lugano ha confermato l'ingaggio del difensore italiano Luca Crescenzi (Pisa) e del mediano serbo Radomir Milosavljevic (Mladost Lucani). I classe '92 hanno firmato un contratto di 2 anni più opzione per un ulteriore anno.

11.6.2017, 16:012017-06-11 16:01:28
@laRegione

Tami a un passo dal Lugano

Non c'è ancora la firma (arriverà verosimilmente domani quando verranno discussi alcuni dettagli del contratto quali ad esempio stipendio e durata), ma come ci ha confermato poco fa Angelo...

Non c'è ancora la firma (arriverà verosimilmente domani quando verranno discussi alcuni dettagli del contratto quali ad esempio stipendio e durata), ma come ci ha confermato poco fa Angelo Renzetti, dovrebbe essere Pier Tami ad allenare il Lugano nella prossima stagione. L'incontro odierno tra il numero uno bianconero e l'ex allenatore del Grasshopper e della nazionale rossocrociata U21 è infatti andato a buon fine, permettendo di raggiungere un'intesa di massima, con il 55enne di Gordola che in particolare ha sposato il progetto tecnico-sportivo di Renzetti. Tami – che prenderà il posto di Paolo Tramezzani, dal canto suo sempre più vicino al Sion – aveva vestito la maglia del Lugano come difensore dal 1990 al 1993, mentre dall'estate del 2002 alla primavera del 2003 aveva guidato il Lugano "post fallimento”.

9.6.2017, 12:032017-06-09 12:03:10
Giacomo Rizza @laRegione

A Chiasso si parlerà spagnolo 

Sarà uno staff tecnico che parlerà (anche) spagnolo quello che guiderà il Chiasso nella prossima stagione. Da Siviglia arriveranno allenatore, vice e preparatore atletico. Il nome del...

Sarà uno staff tecnico che parlerà (anche) spagnolo quello che guiderà il Chiasso nella prossima stagione. Da Siviglia arriveranno allenatore, vice e preparatore atletico. Il nome del mister e dei suoi collaboratori saranno resi noti prossimamente. In arrivo anche 5 nuovi giocatori, ma pure in questo caso la società non ha voluto svelare dettagli. Una stagione 2017-2018 che il Chiasso affronterà con un budget ridotto (quasi un milione in meno rispetto a quello disponibile per il campionato archiviato) e in cui l'obiettivo sarà ancora una volta la salvezza, puntando su una rosa molto giovane rinforzata da alcuni elementi di esperienza. Il primo allenamento è in programma il 19 giugno, prima del ritiro che avrà luogo in Toscana dal 24 giugno al 4 luglio.  

8.6.2017, 20:182017-06-08 20:18:06
@laRegione

Ricardo Rodriguez ha firmato u...

Ricardo Rodriguez ha firmato un contratto di 4 anni con il Milan. L'annuncio ufficiale è stato dato in prima serata.

Ricardo Rodriguez ha firmato un contratto di 4 anni con il Milan. L'annuncio ufficiale è stato dato in prima serata.