Strada in festa unisce per la prima volta due quartieri della stessa Città

BellinzoneseBellinzona
13.9.2017, 15:322017-09-13 15:32:03
@laRegione
@laRegione

Strada in festa unisce per la prima volta due quartieri della stessa Città

Allegati

Otto anni fa, alla sua prima edizione, la manifestazione che proponeva un mercato lungo 2'350 metri che collegava il cuore di Bellinzona e Giubiasco contava cento espositori. L'edizione di Strada in festa numero nove, che torna domenica 17 settembre dalle 9 alle 18, ne conta invece circa il doppio. Cifre che dimostrano il successo crescente di pubblico e di partecipazione da parte dei commercianti, delle aziende e delle società attive sul territorio.

La "novità"

Benché l'ubicazione sia invariata (da Piazza Collegiata fino a Piazza Grande), si tratta della prima edizione post aggregazione: a venire collegati non sono più dunque due distinti Comuni ma due quartieri della nuova Bellinzona. La festa organizzata dalle due Società dei commercianti prevede lungo la strada (pedonalizzata per l'occasione) circa 250 le bancarelle e 10 punti ristoro gestiti da altrettante società. New entry per gli appassionati di bibite sarà la postazione gestita dai Giovani calciatori carassesi, che proporranno agli avventori una serie di cocktail dissetanti.

La chicca

Oltre all'ormai tradizionale servizio navetta gratuito proposto da Autopostale Ticino in collaborazione con la Città (attivo tra le due estremità del mercato dalle 9 alle 17), quest'anno l'evento offrirà un'anteprima ticinese. Sarà infatti possibile fare capo al trasporto speciale di Autopostale che consiste in un bus cabriolet da 19 posti: per potersi gustare i due quartieri all'aria aperta. Il bus cabrio sarà attivo dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.

Particolare attenzione verrà prestata dagli organizzatori alle condizioni meteorologiche previste nel fine settimana. Se domenica dovesse piovere, la manifestazione sarà verosimilmente posticipata alla domenica successiva (24 settembre), confidando in un clima migliore.