Caymon non tradisce: intercettati 850 grammi di cocaina a Brogeda

Mendrisiotto
17.2.2017, 10:432017-02-17 10:43:18
@laRegione
@laRegione

Caymon non tradisce: intercettati 850 grammi di cocaina a Brogeda

Allegati

La Guardia di Finanza di Ponte Chiasso ha sequestrato sabato scorso – ma la notizia è stata resa pubblica solo poco fa – 850 grammi di cocaina. Lo stupefacente era nascosto in uno zaino collocato nel vano porta oggetti di un autobus proveniente da Amsterdam e diretto a Milano. Il mezzo è stato selezionato per un controllo e i passeggeri hanno assicurato di non avere nulla da dichiarare. Un primo controllo ha però portato alla luce lo stupefacente, anche se nessun passeggero ha rivendicato la proprietà dello zaino. I finanzieri hanno così sottoposto il mezzo di trasporto a un'ispezione più approfondita con l'aiuto di Caymon, un pastore belga malinois delle unità cinofile della Guardia di Finanza, che senza indugio si è diretto verso un cinquantatreenne di nazionalità francese. L’uomo è stato denunciato per traffico di stupefacenti mentre è scattato il sequestro anche per i tre telefoni cellulari e 9 schede sim in suo possesso. Lo stupefacente era contenuto in un sacchetto di plastica trasparente, cosparso di sostanza di natura oleosa, avvolto da un sacchetto nero. L'involucro era a sua volta occultato in una tasca cucita all’interno dello zaino. La sostanza stupefacente sottoposta a sequestro, per effetto dei 'tagli' che avrebbe potuto subire, una volta immessa sul mercato dei consumatori avrebbe fruttato oltre 150'000 euro.