Christian de Boisredon
Impact Journalism
20.06.2015 - 00:000

Impact Journalism Day: 45 giornali uniti per parlare di soluzioni

Il commento di Christian de Boisredon, fondatore di Sparknews

Informarsi quotidianamente può diventare un’abitudine deprimente. Più volte lettori e ascoltatori di tutto il mondo hanno detto di essere infastiditi da quanto negative siano le notizie riportate da giornali, radio e tv.

Il ruolo dei media, certo, è di mostrare i problemi importanti a livello locale e mondiale e di tenerci informati, ma questo vuol necessariamente dire che solo le infromazioni che grondano sangue fanno notizia? L’idea alla base dell’Impact Journalism Day è di mostrare che i media possono adempiere il loro ruolo pure parlando di soluzioni ai problemi e non solo dei problemi stessi.

L’alleanza di 45 giornali, uniti da Sparknews, rappresenta una differente visione del giornalismo: problemi e soluzioni possono, assieme, fare notizia. Questa visione, unita alla convinzione che i lettori vogliono poter leggere più giornalismo delle soluzioni, è parte di un movimento in costante crescita nella stampa.

L’Impact Journalism Day (Ijd) è solo l’inizio. Ogni edizione (siamo alla terza) del Ijd ha visto un aumento costante nel numero di giornali coinvolti e delle redazioni che sono salite a bordo del progetto, contente di poter mostrare il loro impegno a favore del giornalismo delle soluzioni. Alcuni giornalisti si sono dimostrati inizialmente preoccupati del fatto che questo tipo di contenuti potesse risultare naïve o semplicistico. Ora però sono entusiasti di partecipare e sostenere questa filosofia nel loro lavoro quotidiano. Sono spinti dall’aver costatato di persona che questo tipo di reportage ha un impatto misurabile sul terreno.

Questo perché, quando il pubblico apprende di una soluzione un problema, i risultati possono essere incredibili, con gli stessi lettori che possono impegnarsi e diventare motori di un cambiamento.

Ora è il vostro turno di diventare parte di questo movimento!

Mostrate ai media che questo tipo di notizie sono importanti. Raccontate ai vostri amici e alla vostra famiglia dell’Impact Journalism Day. Comprate una copia extra del giornale per i vostri bambini o per i vostri colleghi. Condividete sul web gli articoli che vi sono piaciuti e prendete parte alle conversazioni su Twitter e Facebook.

Partecipate al nostro concorso di selfie inviando in rete una tua foto con il supplemento de laRegione. Su Twitter usate gli hashtag #ImpactJournalism e #laregione mentre su Facebook inoltrate lo scatto alla pagina del nostro partner fondatore Axa.

Aiutate le innovazione e gli imprenditori delle storie che avete appena letto o che state per leggere unendovi ad una sessione di brainstorming.

Suggeristeci un progetto che potrebbe essere preso in considerazione per l’edizione del prossimo anno.

Buona lettura!

Tags
soluzioni
day
journalism
giornali
journalism day
impact journalism
impact journalism day
problemi
giornalismo
lettori
© Regiopress, All rights reserved