L'arrivo del treno Vip
Apertura Alp Transit
01.06.2016 - 18:570

Vi siete persi l'inaugurazione? Ecco la guida semiseria di cosa dovete sapere

Una giornata che sicuramente non si scorderà. Il primo giugno 2016, come un bimbo di dieci anni ha raccontato alla radio è una "giornata che rimane impressa, una di quelle da raccontare ai figli", affermazione tanto precoce quanto veritiera. Sì, perché da oggi in Svizzera è aperta ufficialmente la galleria ferroviaria più lunga del mondo. E i riflettori nazionali e non, sono stati puntati su quei 57 chilometri di tunnel dalle prime luci dell'alba. 

Se vi siete persi qualche dettaglio, ecco una ricostruzione dei fatti salienti, e di qualche 'chicca' divertente, della storica giornata d'inaugurazione della galleria del San Gottardo.

  • La galleria è stata benedetta da: un prete cattolico, una pastora protestante, un imam e un rabbino. Il tutto lontano dal pubblico e senza musica. Un pensiero alle vittime del tunnel. Emozioni.
  • La consigliera federale Doris Leuthard è commossa quando parla con la stampa. Nel frattempo il suo vestito a tema fa notizia.
  • 12.17 – Johann Schneider-Ammann annuncia "Via libera ai treni", ma i treni sono già in moto... Entrano in galleria all'unisono. A bordo 1'000 rappresentanti della popolazione.
  • Musica. Balli. Canti. Indescrivibile a parole lo spettacolo del regista Volker Hesse andato in scena mentre i due Icn attraversavano il tunnel. (video)
  • Alle 12.50 sbuca il treno a Bodio. Quello sul fronte urano si fa attendere qualche attimo poi spunta pure lui (video). L'opera è definitivamente inaugurata. (video)
  • Al portale nord arrivano i Vip, tra cui Merkel, Hollande e Renzi. Al portale sud c'è tempo per un po' di svago. Beltraminelli invita Leuthard a suonare il corno delle Alpi (video). Il dubbio rimane sul fatto che lo abbiano suonato davvero.
  • 14.10, Pollegio: arriva il treno dei Vip. In galleria i capi di Stato sono intervistati dalla Ssr Srg. Sarà anche l'unico intervento di Renzi, che appena giunto in Leventina si dilegua per tornare a Roma. L'incombenza del discorso ufficiale passa al ministro dei trasporti Delrio.
  • Un emozionato presidente del Consiglio di Stato Paolo Beltraminelli augura agli illustri ospiti il benvenuto in Ticino. Ognuno nella sua lingua, tranne per l'austriaco Kern, a cui parla in francese. L'emozione. (video)
  • Discorsi ufficiali. Punti comuni sono: il fatto che AlpTransit collega l'Europa, la necessità di proseguirlo a nord e a sud, i complimenti agli svizzeri e il caldo boia sotto il tendone. L'ultimo argomento mai esplicitato ma evidente dalle fronti perlate dei leader europei. Hollande: «La Francia si inchina. Badate che è cosa rara». Merkel: «Avete costruito il cuore dell'infrastruttura, ora tocca a noi metterci l'aorta». Delrio: «Sentiamo il Gottardo un po' italiano e sentiamo che i porti liguri sono un po' svizzeri». Kern: «Avete fatto qualcosa di straordinario». Schneider-Amman: «L'avete detto: ora tocca a voi completare l'opera».
  • 15.30 taglio del nastro, Salmo Svizzero, spettacolo aereo. Tutti a casa

 

 

Tags
galleria
video
inaugurazione
tunnel
giornata
© Regiopress, All rights reserved