Villas Boas, allenatore dello Shangai SIPG
Archivio
13.09.2017 - 15:250

'Si sono inventati degli incidenti stradali per ritardare il nostro arrivo allo stadio': l'accusa di Villas Boas illumina il clima del calcio cinese...

Storie di calcio al tempo dei soldi cinesi. La denuncia di André Villas Boas, tecnico dello Shangai SIPG, ha dell'incredibile. L'allenatore portoghese ha accusato i rivali del Guangzhou Evergrande di aver organizzato addirittura degli incidenti stradali fasulli per ritardare l'arrivo del bus della sua squadra allo stadio Tianhe, per la partita di ritorno del quarto dinale di Champions Leauge asiatica.

Alla fine lo Shangai SIPG ha vinto ai rigori, ma Villas Boas ha attaccato gli avversari, dominatori degli ultimi anni in Cina: «Le due stesse automobili hanno avuto tre incidenti davanti al nostro bus. Sembrerebbe che un solo club dovrebbe dominare il calcio asiatico, usando qualsiasi mezzo per riuscirci».

Un video messo in rete proverebbe quanto detto da Villas Boas, con due o tre vetture che almeno in cinque occasioni bloccano il tragitto del bus con il pretesto di collisioni solo apparenti.

Tags
villas
boas
villas boas
calcio
incidenti
arrivo
incidenti stradali
stadio
bus
© Regiopress, All rights reserved