Gabriele Putzu
Archivio
13.04.2017 - 10:350

Marcello Foa: ‘Ecco perché proteggo le fonti’

«La professionalità e l’esperienza del giornalista hanno oggi più valore rispetto al passato, perché spesso le “bufale” nascono all’interno delle stesse istituzioni». Marcello Foa, amministratore delegato del Gruppo CdT e giornalista di lungo corso, è in queste ore confrontato suo malgrado con la credibilità e la trasparenza dell’informazione. Lunedì scorso, sul CdT, firma un breve articolo che annuncia l’imminente mobilitazione di 150mila riservisti americani. Un’indiscrezione – «non smentita» precisa lui – proveniente dagli Stati Uniti secondo la quale il Pentagono si sta preparando a un attacco militare sul terreno. In Siria? In Corea del Nord? Nessuno o quasi riprende la notizia e i social ticinesi si scatenano: è una “fake news”, una bufala. Accuse che fanno sorridere Foa: «La...

Tags
foa
marcello
marcello foa
© Regiopress, All rights reserved