Hockey

Ieri, 22:192017-12-16 22:19:13
Christian Solari @laRegione

Secondo le prime informazioni,...

Secondo le prime informazioni, fortunatamente per l'attaccante zurighese del Lugano (vittima di una bastonata nel finale di partita) non dovrebbe trattarsi di nulla di serio

Secondo le prime informazioni, fortunatamente per l'attaccante zurighese del Lugano (vittima di una bastonata nel finale di partita) non dovrebbe trattarsi di nulla di serio

Ieri, 21:562017-12-16 21:56:56
Marco Maffioletti @laRegione

Bastano 16‘‘ a Blum per conseg...

Bastano 16‘‘ a Blum per consegnare la vittoria al Berna. Il difensore, ben imbeccato da Haas, non dà scampo a Conz. L‘Ambrì porta a casa 1 punto, ma davanti Losanna e Langnau vincono e la classifica piange sempre di più.

Bastano 16‘‘ a Blum per consegnare la vittoria al Berna. Il difensore, ben imbeccato da Haas, non dà scampo a Conz. L‘Ambrì porta a casa 1 punto, ma davanti Losanna e Langnau vincono e la classifica piange sempre di più.

15.12.2017, 22:022017-12-15 22:02:34
Marco Maffioletti @laRegione

Nel terzo periodo il Lugano è ...

Nel terzo periodo il Lugano è generosissimo e attacca molto contro un Berna troppo remissivo. Il premio è la rete di Reuille al 51', ma purtroppo rimane l'unica. Il Berna batte dunque il Lugano 2-1.

Nel terzo periodo il Lugano è generosissimo e attacca molto contro un Berna troppo remissivo. Il premio è la rete di Reuille al 51', ma purtroppo rimane l'unica. Il Berna batte dunque il Lugano 2-1.

15.12.2017, 15:442017-12-15 15:44:27
@laRegione

Andreas Fischer sostituirà Kaufmann

Andreas Fischer sarà il nuovo responsabile degli arbitri. A partire dalla prossima stagione il 51enne rimpiazzerà in effetti Beat Kaufmann. Quest'ultimo andrà in pensione.

...

Andreas Fischer sarà il nuovo responsabile degli arbitri. A partire dalla prossima stagione il 51enne rimpiazzerà in effetti Beat Kaufmann. Quest'ultimo andrà in pensione.

Fischer arbitra in Lega Nazionale e leghe amatorali da oltre 9 anni e vanta un passato da giocatore: ha infatti giocato con Berna, Friborgo, Ambrì, Zugo, Olten e Coira. 

L'ex attaccante biancoblù riveste attualmente il ruolo di Referee Manager presso Swiss Ice Hockey.

13.12.2017, 17:342017-12-13 17:34:04
@laRegione

David Leggio colpisce ancora. Ma la Germania si adegua: se ricapita, è gol

Il campionato professionistico tedesco (Del) ha deciso che, d'ora in poi, quando un portiere rimuoverà volontariamente la propria...

Il campionato professionistico tedesco (Del) ha deciso che, d'ora in poi, quando un portiere rimuoverà volontariamente la propria porta, verrà automaticamente assegnata la rete. Finora, invece, in caso di spostamento intenzionale della gabbia, come da regolamento, veniva assegnato un rigore. E non è tutto: un 'gol tecnico' verrà concesso anche nel caso in cui un estremo difensore dovesse togliersi la maschera durante un'azione di gioco.

A imporre i cambiamenti è ciò che è capitato venerdì scorso in Monaco-Bremerhaven, quando il trentatreenne portiere statunitense David Leggio aveva scardinato proditoriamente la sua porta mentre un giocatore avversario si era lanciato, da solo, in contropiede. Una volta assegnato il rigore, Leggio era infatti riuscito a rifarsi, parando la conclusione dell'attaccante avversario. A quel punto il risultato era ancora sull'1-1 (alla fine la compagine bavarese s'imporrà 5-2).

Un David Leggio che, oltretutto, è recidivo. Infatti ci aveva già provato nel 2014, quando ancora giocava in American hockey league, nella sfida fra i suoi Bridgeport Sound Tigers e gli Springfield Falcons. È proprio vero che uno proprio non lo perde, il vizio...

13.12.2017, 16:522017-12-13 16:52:32
@laRegione

Ora è ufficiale: alle Olimpiadi la Khl ci sarà

Era sostanzialmente solo una formalità, dopo il sì di Vladimir Putin alla partecipazione dei russi 'puliti' ai Giochi in Sudcorea (in agenda nella contea di...

Era sostanzialmente solo una formalità, dopo il sì di Vladimir Putin alla partecipazione dei russi 'puliti' ai Giochi in Sudcorea (in agenda nella contea di Pyeongchang dal 9 al 25 febbraio), ma adesso la decisione ha i crismi dell'ufficialità: la Kontinental hockey league, che è la risposta russa alla Nhl, ha deciso di liberare i suoi tesserati per il torneo olimpico di hockey. Ciò naturalmente non vale soltanto per i giocatori di origine russa, bensì anche per quelli delle altre nazionalità.

13.12.2017, 15:192017-12-13 15:19:55
@laRegione

Descloux saluta la Valascia. Riecco Rochow

Adesso è ufficiale: Gauthier Descloux fa ritorno a Ginevra con effetto immediato, dopo il nuovo infortunio occorso al portiere Robert Mayer, il cui ginocchio nel frattempo...

Adesso è ufficiale: Gauthier Descloux fa ritorno a Ginevra con effetto immediato, dopo il  nuovo infortunio occorso al portiere Robert Mayer, il cui ginocchio nel frattempo è già stato operato. «In base all’accordo di prestito tra i due club, il Descloux farà ritorno al  Servette con effetto immediato» spiega la nota. Specificando che, come previsto dal regolamento della Lega in materia di trasferimenti, «Descloux non vestirà più la maglia biancoblù durante la stagione 2017-2018». Inoltre l'Ambrì comunica di aver richiamato «in Leventina Sascha Rochow, per sostituire Descloux nell’immediato, e nel frattempo valuterà tutte le possibilità per trovare la migliore soluzione fino al termine della stagione». Rochow, classe 1994, era giunto ad Ambrì nel mese di agosto per sostituire una prima volta Descloux, «e vi era rimasto sino a fine Ottobre, disputando spezzoni di partita con l’Hcap. Dopo la parentesi biancoblù, si è tenuto in forma nelle ultime settimane allenandosi con il Berna».

Inoltre, la società biancoblù conferma a sua volta l'arrivo di Jonathan Hazen per i due impegni del weekend. Aggiungendo che il canadese, disponendo di una licenza B con l'Ambrì, potrà tornare a disposizione dello staff tecnico biancoblù dopo la conclusione della stagione con il suo club d'appartenenza, l’Ajoie.

13.12.2017, 14:202017-12-13 14:20:04
@laRegione

Sarà Jonathan Hazen a rimpiazz...

Sarà Jonathan Hazen a rimpiazzare Kubalik ad Ambrì nei due impegni del weekend contro Berna (sabato alla Valascia) e Bienne (domenica in trasferta) grazie a una licenza B. Ad annunciarlo è l'Ajoie, il club del 27enne canadese

Sarà Jonathan Hazen a rimpiazzare Kubalik ad Ambrì nei due impegni del weekend contro Berna (sabato alla Valascia) e Bienne (domenica in trasferta) grazie a una licenza B. Ad annunciarlo è l'Ajoie, il club del 27enne canadese

13.12.2017, 11:322017-12-13 11:32:18
@laRegione

Il Ginevra Servette ha ufficia...

Il Ginevra Servette ha ufficializzato l'arrivo in prestito per le prossime due partite dell’attaccante canadese Dominic Forget.

Il Ginevra Servette ha ufficializzato l'arrivo in prestito per le prossime due partite dell’attaccante canadese Dominic Forget. 

13.12.2017, 06:302017-12-13 06:30:00
Moreno Invernizzi @laRegione

Lugano, la Resega resta tabù

È una metamorfosi in corso d’opera riuscita solo a metà quella che contraddistingue la prestazione del Lugano contro il Ginevra Servette. Che prima, per metà partita, mostra il suo volto...

È una metamorfosi in corso d’opera riuscita solo a metà quella che contraddistingue la prestazione del Lugano contro il Ginevra Servette. Che prima, per metà partita, mostra il suo volto peggiore, quello cioè di una squadra che ancora pasticcia e perde troppi dischi in impostazione. E si ritrova sotto di in gol: 1-2 (alla rete d’apertura di Bezina replica Bürgler, ma il Ginevra passa nuovamente con Da Costa).
Poi, come d’incanto, da metà partita, ecco accendersi la luce, e i bianconeri allora innestano la marcia superiore piazzando quegli affondi che permettono loro di ribaltare il parziale. Ci pensano dapprima Hofmann e poi Fazzini, il primo al termine di una bell’azione da posizione defilata rispetto a Giovannini, il secondo, proprio a fil di sirena, insaccando nel sette un...

12.12.2017, 22:472017-12-12 22:47:56
@laRegione

Svizzera al capolinea in Champ...

Svizzera al capolinea in Champions. Dopo il Berna, esce di scena anche lo Zurigo, che si arrende ai tiri di rigore ai cechi del Liberec. Che ne trasformano due su quattro, mentre per i Lions non riesce a segnare nessuno

Svizzera al capolinea in Champions. Dopo il Berna, esce di scena anche lo Zurigo, che si arrende ai tiri di rigore ai cechi del Liberec. Che ne trasformano due su quattro, mentre per i Lions non riesce a segnare nessuno

12.12.2017, 22:112017-12-12 22:11:19
Moreno Invernizzi @laRegione

L'accoppiata Loeffel-Romy, già...

L'accoppiata Loeffel-Romy, già all'origine del pareggio del Ginevra nel 3° tempo, trova risolve overtime (e partita) con una rete al 63'43”. Segna (ancora), Loeffel, che pochi istanti prima aveva colpito il palo. Finisce 3-4.

L'accoppiata Loeffel-Romy, già all'origine del pareggio del Ginevra nel 3° tempo, trova risolve overtime (e partita) con una rete al 63'43”. Segna (ancora), Loeffel, che pochi istanti prima aveva colpito il palo. Finisce 3-4.

12.12.2017, 19:302017-12-12 19:30:30
@laRegione

È morto Zarley Zalapski. A soli 49 anni

Zarley Zalapski era considerato una delle leggende degli Hartford Whalers, la franchigia Nhl ormai scomparsa, in cui giocò tra il 1991 e il 1994. E si è spento ieri, all'età...

Zarley Zalapski era considerato una delle leggende degli Hartford Whalers, la franchigia Nhl ormai scomparsa, in cui giocò tra il 1991 e il 1994. E si è spento ieri, all'età di soli 49 anni. Nativo dell'Alberta, il possente difensore canadese si fece un nome anche in Svizzera. Dove chiuse la sua carriera sette anni fa, con addosso la maglia del Losanna (dopo aver vestito anche quelle di Olten, Bienne, Coira, Visp e, ancora negli anni Novanta, Zsc Lions), prima di sposarsi e assumere così la cittadinanza elvetica.
In totale Zalapski giocò quasi settecento partite in National Hockey League, vestendo anche a più riprese la maglia della nazionale canadese, con cui disputò anche un edizione dei Giochi olimpici e una dei campionati del mondo.

12.12.2017, 18:382017-12-12 18:38:16
@laRegione

Mikael Johansson al Davos

L'attaccante svedese Mikael Johansson ha firmato un contratto di un mese con il Davos. Il 32enne proviene dal Brynäs. Nella stagione 2014-15 Johansson giocò nelle fila del Rapperswil. Il Davos...

L'attaccante svedese Mikael Johansson ha firmato un contratto di un mese con il Davos.  Il 32enne proviene dal Brynäs. Nella stagione 2014-15 Johansson giocò nelle fila del Rapperswil. Il Davos reagisce così all'indisponibilità dei suoi stranieri. Solo Broc Little è in effetti a disposizione di Del Curto. Nygren sarà assente per tutta la settimana perchè impegnato con la sua Nazionale, mentre Lindgren (fine della stagione), Kousal e Rödin sono infortunati.

12.12.2017, 06:102017-12-12 06:10:00
Moreno Invernizzi @laRegione

Per ritrovare una certa continuità fra le mura amiche

In una Resega che anche al suo esterno ha (finalmente) messo l’immacolato abito invernale, il Lugano di Ireland sta lavorano con intensità. Complice un...

In una Resega che anche al suo esterno ha (finalmente) messo l’immacolato abito invernale, il Lugano di Ireland sta lavorano con intensità. Complice un calendario che di questi tempi lascia poco respiro, i bianconeri stanno già preparando la prossima sfida. Quella di stasera contro il Ginevra Servette. La decima dopo la pausa dedicata alla Nazionale (dal 14 novembre), la sesta nelle ultime due settimane.
E di lavoro, per il tecnico ce n’è parecchio, visto che tra chi parte e chi arriva, la Resega sembra una sorta di terminal. Non c’è Lajunen, liberato per partecipare con la Finlandia alla Channel One Cup. C’è ancora Riva, che si concede un ultimo allenamento prima di unirsi al gruppo che rappresenterà la Svizzera agli imminenti Mondiali U20, e, soprattutto – e questa sì che è una...

11.12.2017, 17:492017-12-11 17:49:33
@laRegione

Guerra verso Ambrì

Samuel Guerra tornerà dalla prossima stagione con ogni probabilità ad Ambrì. Ad affermarlo è il Tages-Anzeiger. Il difensore dello Zsc, classe 1993, è in scadenza di contratto

Samuel Guerra tornerà dalla prossima stagione con ogni probabilità ad Ambrì. Ad affermarlo è il Tages-Anzeiger. Il difensore dello Zsc, classe 1993, è in scadenza di contratto

11.12.2017, 09:102017-12-11 09:10:23
@laRegione

Antti Törmänen a Bienne 

Il finlandese Antti Törmänen è il nuovo tecnico del Bienne. Il finlandese, già coach del Berna, ha firmato sino alla fine del campionato 2018/19.

Il 47enne portò il Berna al titolo...

Il finlandese Antti Törmänen è il nuovo tecnico del Bienne. Il finlandese, già coach del Berna, ha firmato sino alla fine del campionato 2018/19. 

Il 47enne portò il Berna al titolo svizzero nel 2013 ed è reduce da un'esperienza in patria nelle file del  Hifk Helsinki.

11.12.2017, 06:502017-12-11 06:50:00
Marco Maffioletti @laRegione

Michael Ngoy: 'Una difesa alla deriva'

«Dovevamo uccidere la partita in quel 5 contro 3 al 29’, subito dopo il 4-3 di Kubalik», dice Michael Ngoy. Come dargli torto? È però vero che, malgrado l’occasione sciupata,...

«Dovevamo uccidere la partita in quel 5 contro 3 al 29’, subito dopo il 4-3 di Kubalik», dice Michael Ngoy. Come dargli torto? È però vero che, malgrado l’occasione sciupata, non si possono giustificare sei reti consecutive tra il 31’ e il 45’, che hanno fissato il punteggio sul definitivo 9-4. «È difficile dare spiegazioni. In fin dei conti non abbiamo poi fornito una prestazione così brutta, tuttavia abbiamo commesso troppi errori in fase difensiva, dove solitamente siamo forti. Penso ai movimenti sbagliati e alle mancate coperture. Insomma, eravamo alla deriva. Quelle situazioni incresciose ora le analizzeremo nel dettaglio, ma poi dovremo subito svuotare la testa e ripartire», commenta il difensore. Che, in scadenza ad Ambrì, per adesso non ha certezze sul suo futuro. «Il mio...

11.12.2017, 06:402017-12-11 06:40:00
Moreno Invernizzi @laRegione

Hofmann: 'Non sono il solo artefice del successo'

La prima volta non si scorda mai. Ed Elia Riva il suo primo gol con la maglia del Lugano di certo se lo ricorderà a lungo. Nel raccontarlo, a fine partita, è...

La prima volta non si scorda mai. Ed Elia Riva il suo primo gol con la maglia del Lugano di certo se lo ricorderà a lungo. Nel raccontarlo, a fine partita, è ancora un po’ frastornato: «Lì per lì non ho realizzato subito. Ma quando ho visto i compagni venire verso di me per festeggiarmi, ho capito. Beh, che dire? È sicuramente una gioia immensa: ci voleva davvero. Stasera sono doppiamente contento: per la mia prima rete in Lna e, non da ultimo, per questo successo». Non è comunque stata una passeggiata. Anzi, a un certo punto la situazione, alla Bossard Arena, stava quasi per precipitare... «Abbiamo avuto una buona entrata in materia, ma nel secondo tempo siamo nettamente calati. Poi, però, al momento più opportuno, abbiamo riattaccato la spina». A lungo sognato, il suo primo centro...

9.12.2017, 22:352017-12-09 22:35:48
@laRegione

I Ticino Rockets, di scena dav...

I Ticino Rockets, di scena davanti al pubblico amico, hanno sconfitto il Winterthur 4-0. Le reti ticinesi sono state realizzate da Lhotak (tripletta!) e Zorin.

I Ticino Rockets, di scena davanti al pubblico amico, hanno sconfitto il Winterthur 4-0. Le reti ticinesi sono state realizzate da Lhotak (tripletta!) e Zorin.