Estero

Ieri, 18:432017-02-27 18:43:45
@laRegione

L'amministrazione Trump punta ...

L'amministrazione Trump punta ad aumentare le spese per la difesa di 54 miliardi di dollari attraverso un taglio corrispettivo sul fronte delle spese di altre agenzie e dipartimenti. Lo riporta la Casa Bianca.

L'amministrazione Trump punta ad aumentare le spese per la difesa di 54 miliardi di dollari attraverso un taglio corrispettivo sul fronte delle spese di altre agenzie e dipartimenti. Lo riporta la Casa Bianca.

Ieri, 16:072017-02-27 16:07:32
@laRegione

Il gruppo jihadista Abu Sayya...

Il gruppo jihadista Abu Sayyaf ha pubblicato il video dell'uccisione dell'ostaggio settantenne tedesco Jurgen Kantner,rapito a novembre nelle Filippine. La sua compagna era già stata uccisa.

Il gruppo jihadista Abu Sayyaf ha pubblicato il video dell'uccisione dell'ostaggio settantenne tedesco Jurgen Kantner,rapito a novembre nelle Filippine. La sua compagna era già stata uccisa.

26.2.2017, 17:522017-02-26 17:52:09
Generoso Chiaradonna @laRegione

Papa Francesco in visita agli anglicani di Roma

"Nel corso di questi due secoli molto è cambiato anche tra anglicani e cattolici, che nel passato si guardavano con sospetto e ostilità; oggi, grazie a Dio, ci...

"Nel corso di questi due secoli molto è cambiato anche tra anglicani e cattolici, che nel passato si guardavano con sospetto e ostilità; oggi, grazie a Dio, ci riconosciamo come veramente siamo: fratelli e sorelle in Cristo, mediante il nostro comune battesimo". Lo ha detto oggi Papa Francesco, per la prima volta in visita alla comunità anglicana nella chiesa 'All Saints’ nel centro di Roma.

Il Papa ha dato atto di come, dopo tanto tempo, il dialogo tra Anglicani e Cattolici abbia avuto un’evoluzione. "Vi ringrazio per il gentile invito a celebrare insieme questo anniversario parrocchiale. Sono trascorsi più di duecento anni da quando si tenne a Roma il primo servizio liturgico pubblico anglicano per un gruppo di residenti inglesi che vivevano in questa parte della città. Molto, a Roma e nel mondo, è cambiato da allora" ha detto il Pontefice.

"Come amici e pellegrini desideriamo camminare insieme, seguire insieme il nostro Signore Gesù Cristo".

26.2.2017, 17:012017-02-26 17:01:44
@laRegione

Sulla stampa Marine Le Pen emula Trump

La leader del Front National, Marine Le Pen, in un comizio blindato a Nantes, dove ieri si sono verificati scontri tra anti-lepenisti e polizia, ha fatto come Trump, ha sferrato...

La leader del Front National, Marine Le Pen, in un comizio blindato a Nantes, dove ieri si sono verificati scontri tra anti-lepenisti e polizia, ha fatto come Trump, ha sferrato un attacco contro giornali e Tv.
"I media hanno perso la fiducia del popolo, che legittimamente va su internet per informarsi!", ha dichiarato.

24.2.2017, 20:232017-02-24 20:23:54
@laRegione

'Penelopegate', Fillon e moglie sotto inchiesta

La procura francese ha annunciato stasera l'apertura di un'inchiesta giudiziaria nei confronti di François Fillon, candidato alle presidenziali, e di sua moglie...

La procura francese ha annunciato stasera l'apertura di un'inchiesta giudiziaria nei confronti di François Fillon, candidato alle presidenziali, e di sua moglie Penelope.

Le ipotesi d'accusa - come risultava dall'inchiesta preliminare finora in corso - riguardavano i reati di appropriazione indebita e storno di fondi pubblici. L'inchiesta, affidata a un giudice istruttore, può concludersi con il rinvio a giudizio o con l'archiviazione.

24.2.2017, 17:142017-02-24 17:14:22
@laRegione

Trump: muro col Messico prima del previsto

"Costruiremo il muro col Messico, e lo faremo prima del previsto": lo ha affermato Donald Trump intervenendo alla conferenza annuale del movimento conservatore (Cpac). "È...

"Costruiremo il muro col Messico, e lo faremo prima del previsto": lo ha affermato Donald Trump intervenendo alla conferenza annuale del movimento conservatore (Cpac). "È ora di agire e di prendere azioni forti per proteggere i nostri confini", ha aggiunto Trump.

Cambiando tema il presidente americano ha poi dichiarato "Cancelleremo e rimpiazzeremo l'Obamacare, che non funziona". "Salveremo gli americani da questo disastro consentendo loro di accedere alle cure che meritano", ha precisato.

Trump ne ha anche per i media. Oggi è tornato ad attaccarli definendoli "disonesti": "Le false notizie sono nemiche del popolo", ha ripetuto. (ansa)

24.2.2017, 14:302017-02-24 14:30:13
@laRegione

45 uccisi e oltre 70 feriti: è...

45 uccisi e oltre 70 feriti: è il bilancio provvisorio di un attentato dinamitardo avvenuto stamani a est di Aleppo, nel nord della Siria, in un'area strappata all'Isis dalle forze locali filo-turche. Lo riferisce al Jazira.

45 uccisi e oltre 70 feriti: è il bilancio provvisorio di un attentato dinamitardo avvenuto stamani a est di Aleppo, nel nord della Siria, in un'area strappata all'Isis dalle forze locali filo-turche. Lo riferisce al Jazira.

24.2.2017, 14:242017-02-24 14:24:29
@laRegione

Assalto a Mosul, le forze irachene sono entrate nella parte ovest della città

Dopo aver strappato ieri l'aeroporto ai miliziani del gruppo terroristico Stato islamico, le forze speciali irachene oggi hanno...

Dopo aver strappato ieri l'aeroporto ai miliziani del gruppo terroristico Stato islamico, le forze speciali irachene oggi hanno fatto il loro ingresso nei primi distretti occidentali di Mosul: lo riferiscono i media locali citando i comandi militari. Nel distretto di al Tayyaran i militari hanno preso il controllo di un impianto sportivo: i combattimenti sono violenti, l'Isis ha utilizzato almeno 7 autobomba. Scontri anche nel distretto di al-Maamun. L'avanzata è supportata dai bombardamenti dei caccia e degli elicotteri Apache.

24.2.2017, 08:192017-02-24 08:19:54
@laRegione

Il fratello di Kim Jong-un ucciso con un gas nervino

Kim Jong-nam potrebbe essere stato ucciso col gas nervino: sono le conclusioni preliminari della autopsia fatta sul corpo del fratellastro del leader nordcoreano...

Kim Jong-nam potrebbe essere stato ucciso col gas nervino: sono le conclusioni preliminari della autopsia fatta sul corpo del fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong-un, ucciso il 13 febbraio all’aeroporto di Kuala Lumpur.

In particolare, secondo la polizia malese, si tratterebbe del famigerato "agente Vx", utilizzato già in passato dai sicari di Pyongyang.

L’avvelenamento di Kim sarebbe avvenuto con il gas nervino: in base alle tracce rilevate con le analisi preliminari curate dal Dipartimento di chimica della Malaysia sulla faccia e sugli occhi, si tratterebbe di "ethyl s-2-diisopropylaminoethyl methylphosphonothiolate", più semplicemente noto come "agente Vx", riporta una nota della polizia malese.

Kim Jong-nam, primogenito del "caro leader" nordcoreano Kim Jong-il, è stato ucciso all’aeroporto di Kuala Lumpur, avvicinato da due donne che gli hanno spruzzato del liquido in faccia, mentre era in attesa di imbarcarsi su un volo per Macao.

La polizia malese ha affermato mercoledì che le due donne sospettate, una vietnamita e una indonesiana peraltro in arresto, erano consapevoli della partecipazione a un attacco e presero parte all’azione a mani nude, senza protezione.

Nella prima nota ufficiale sulla vicenda, la Corea del Nord ha accusato la Malaysia di gravi violazioni nelle indagini, definite piene di "buchi e contraddizioni". Mentre la Corea del Sud è stata accusata di coinvolgimento e cospirazione anti Pyongyang.

23.2.2017, 22:022017-02-23 22:02:12
@laRegione

Un'altra bomba (nucleare) di Trump

Donald Trump ha affermato di voler espandere l'arsenale atomico per far si' che gli Stati Uniti restino "in testa al gruppo" delle potenze nucleari. In un'intervista esclusiva alla...

Donald Trump ha affermato di voler espandere l'arsenale atomico per far si' che gli Stati Uniti restino "in testa al gruppo" delle potenze nucleari. In un'intervista esclusiva alla Reuters, spiega come gli Usa siano "scivolati indietro rispetto alla loro capacita' di armamenti atomici". Il presidente americano si è anche lamentato del recente dispiegamento di un missile cruise da parte della Russia, in violazione dei trattati sul controllo degli armamenti. Trump ha quindi annunciato che porra' la questione con presidente russo Vladimir Putin quando e se i due leader si incontreranno. (ansa)

23.2.2017, 21:302017-02-23 21:30:47
@laRegione

Lo stress fa crescere la pancia 

Stress ed obesità: il collegamento viene confermato per la prima volta da uno studio sui livelli di cortisolo nei capelli. L’aumento dell’ormone è legato usualmente all’incremento...

Stress ed obesità: il collegamento viene confermato per la prima volta da uno studio sui livelli di cortisolo nei capelli. L’aumento dell’ormone è legato usualmente all’incremento della tensione psicologica. Ricercatori dell’University College di Londra hanno seguito per quattro anni 2500 persone dai 54 anni in su, analizzando ogni due mesi due nuovi centimetri (ossia la nuova crescita) dei capelli dei soggetti. Le persone con i livelli di cortisolo più alto in maniera continuativa hanno mostrato non solo una circonferenza-pancia più allargata, ma meno massa muscolare rispetto al grasso e più peso corporeo. Tutti fattori – ha osservato Sarah Jackson, autore della ricerca – che aumentano i rischi cardiaci e di diabete. Lo studio è pubblicato sulla rivista americana "Obesity

23.2.2017, 20:462017-02-23 20:46:38
@laRegione

Inizio al rallenty dei nuovi colloqui sulla Siria

Per la prima volta dopo la caduta a dicembre di Aleppo est, l’Onu è tornata oggi a mediare colloqui indiretti a Ginevra (è il quarto round) tra opposizioni e...

Per la prima volta dopo la caduta a dicembre di Aleppo est, l’Onu è tornata oggi a mediare colloqui indiretti a Ginevra (è il quarto round) tra opposizioni e governo siriano attorno ai finora irrisolti nodi politici. L’inviato dell’Onu Staffan De Mistura ha esortato «tutte le parti a rafforzare il cessate il fuoco» in vigore formalmente dal 30 dicembre scorso e che non coinvolge l’ala siriana di al Qaida né l’Isis.

Le opposizioni sono uscite insoddisfatte dal primo giorno di incontri anche perché chiedevano colloqui diretti con la delegazione del governo, circostanza non ancora avvenuta. (ansa)

23.2.2017, 14:192017-02-23 14:19:00
@laRegione

Strappato all'Isis l'aeroporto di Mosul 

Le forze governative irachene affermano di aver conquistato l'aeroporto di Mosul, a sud della roccaforte jihadista. Lo riferisce la televisione irachena al Iraqiya, mentre...

Le forze governative irachene affermano di aver conquistato l'aeroporto di Mosul, a sud della roccaforte jihadista. Lo riferisce la televisione irachena al Iraqiya, mentre fonti sul terreno riferiscono di combattimenti in corso negli edifici della zona nord dello scalo aereo. Si registrano scontri armati anche nella vicina base militare di Ghazlan, per metà in mano ai governativi e per metà ancora sotto il controllo dell'autoproclamato Stato islamico (Isis).

23.2.2017, 08:582017-02-23 08:58:29
@laRegione

Il Messico pronto ad appellarsi all'Onu contro le misure di Trump sui migranti

Il Messico non esclude di appellarsi alle Nazioni Unite contro le nuove misure migratorie del presidente degli Usa Donald Trump: lo...

Il Messico non esclude di appellarsi alle Nazioni Unite contro le nuove misure migratorie del presidente degli Usa Donald Trump: lo ha sottolineato il ministro degli esteri del Paese, Luis Videgaray.

«Voglio metterlo in chiaro nel modo più enfatico possibile, non c’è alcuna ragione perché il governo del Messico, e il popolo del Messico, debbano accettare misure che, in modo unilaterale, un esecutivo vuole imporre ad un altro», ha precisato il ministro durante una cerimonia per la firma di un accordo con l’Alto commissariato dell’Onu per i diritti umani.

Il governo messicano è pronto ad intervenire «con tutti i mezzi giuridici disponibili» e non esclude, ha aggiunto Videgaray, di appellarsi «agli organismi multilaterali, in primo luogo le Nazioni Unite, per difendere a livello internazionale i diritti umani e la libertà».

Intanto, il segretario di Stato degli Usa, Rex Tillerson, si trova in Messico per una visita di due giorni, nell’ambito della quale incontrerà, tra gli altri, il presidente Enrique Pena Nieto. Nella capitale messicana è atteso inoltre il responsabile alla sicurezza nazionale, John Kelly, proveniente dal Guatemala, dove ha compiuto una visita lampo.

22.2.2017, 19:562017-02-22 19:56:48
@laRegione

Indagata in Francia Catherine ...

Indagata in Francia Catherine Griset, la capo di gabinetto della leader del Front National, Marine Le Pen, nel quadro delle indagini sugli impieghi fittizi all'Europarlamento: è quanto riferisce la giustizia francese.

Indagata in Francia Catherine Griset, la capo di gabinetto della leader del Front National, Marine Le Pen, nel quadro delle indagini sugli impieghi fittizi all'Europarlamento: è quanto riferisce la giustizia francese.