Calcio

Ieri, 18:072017-05-28 18:07:25
@laRegione

Il Lugano è sempre più vicino ...

Il Lugano è sempre più vicino ai gironi della prossima Europa League grazie al successo 2-1 in rimonta a Losanna (Ben Khalifa, autorete di Lotomba e gol di Junior). Venerdì in casa con il Losanna basterà un punto.

Il Lugano è sempre più vicino ai gironi della prossima Europa League grazie al successo 2-1 in rimonta a Losanna (Ben Khalifa, autorete di Lotomba e gol di Junior). Venerdì in casa con il Losanna basterà un punto.

27.5.2017, 20:442017-05-27 20:44:26
@laRegione

Il Chiasso, nella sua ultima u...

Il Chiasso, nella sua ultima uscita stagionale davanti ai propri tifosi, ha pareggiato 2-2 contro il Le Mont. Per i rossoblù doppietta di Gui al 32' e al 48'. I ticinesi, perlomeno a livello sportivo, sono salvi.

Il Chiasso, nella sua ultima uscita stagionale davanti ai propri tifosi, ha pareggiato 2-2 contro il Le Mont. Per i rossoblù doppietta di Gui al 32' e al 48'. I ticinesi, perlomeno a livello sportivo, sono salvi. 

27.5.2017, 06:302017-05-27 06:30:00
Sascha Cellina @laRegione

Spazio ai veri protagonisti

Senza uno spogliatoio ben assortito, solido, unito e soprattutto solidale, il Lugano (come nessun altra squadra) non sarebbe mai riuscito a risollevarsi dalla nerissima striscia di dodici...

Senza uno spogliatoio ben assortito, solido, unito e soprattutto solidale, il Lugano (come nessun altra squadra) non sarebbe mai riuscito a risollevarsi dalla nerissima striscia di dodici partite senza vittoria (Coppa compresa). E di certo ora non sarebbe a un passo dall’agguantare una tanto clamorosa quanto meritata qualificazione diretta alla fase a gironi di Europa League. Un altro esempio della forza del gruppo sottocenerino? Quanto capitato attorno a metà marzo, con il club sull’orlo di una crisi societaria per la tensione tra il presidente Angelo Renzetti e Tramezzani venutasi a creare a causa della reazione dell’ex giocatore dell’Inter (parole durissime nei confronti dei giocatori e susseguente visita in fabbrica) alle due sconfitte con Thun e Young Boys. La squadra cosa ha...

26.5.2017, 06:102017-05-26 06:10:00
Sascha Cellina @laRegione

Se il Lugano difende il 3° posto, è in Europa League. Renzetti: 'Spero non ci venga il braccino'

Sul terreno dello Stade de Genève c’erano Sion e Basilea, ma a poco meno di 400 chilometri di distanza, nel...

Sul terreno dello Stade de Genève c’erano Sion e Basilea, ma a poco meno di 400 chilometri di distanza, nel “suo” di stadio, Angelo Renzetti ha seguito la partita quasi come se in campo ci fosse il Lugano. E a ragione, visto che il successo dei renani cambia di molto le coordinate del finale di stagione dei bianconeri, che di colpo si ritrovano ad occupare un posto, il 3° in Super League, che dà automaticamente accesso alla fase a gironi di Europa League.
«Ho seguito la partita a Cornaredo con degli amici e sono contento, ora speriamo che non ci venga il braccino – ha spiegato il numero uno bianconero, il quale ritiene che delle due gare che ancora mancano alla sua squadra per concludere la stagione (domenica a Losanna e tra sette giorni in casa con il Lucerna), la prima sia quella...

25.5.2017, 21:182017-05-25 21:18:51
@laRegione

Niente da fare per il Lugano c...

Niente da fare per il Lugano che dopo aver perso per un niente gara 4 della semifinale, è stato sconfitto anche nella 5ª partita, con il Monthey che si è imposto 85-74 davanti al proprio pubblico. In finale affronterà Ginevra

Niente da fare per il Lugano che dopo aver perso per un niente gara 4 della semifinale, è stato sconfitto anche nella 5ª partita, con il Monthey che si è imposto 85-74 davanti al proprio pubblico. In finale affronterà Ginevra

25.5.2017, 18:162017-05-25 18:16:34
@laRegione

Grazie al successo del Basilea...

Grazie al successo del Basilea, il Lugano è virtualmente alla fase a gironi di Europa League. Per rimanerci i bianconeri dovranno difendere il 3° posto (1 punti di vantaggio sul Sion, 4 sul Lucerna) nelle ultime 2 giornate.

Grazie al successo del Basilea, il Lugano è virtualmente alla fase a gironi di Europa League. Per rimanerci i bianconeri dovranno difendere il 3° posto (1 punti di vantaggio sul Sion, 4 sul Lucerna) nelle ultime 2 giornate.

25.5.2017, 00:002017-05-25 00:00:14
@laRegione

Manchester: Pogba e Darmian, 'abbiamo vinto per le vittime'

"Abbiamo giocato per il paese, abbiamo giocato per Manchester e abbiamo giocato per loro, le persone che sono morte" all’Arena lunedì sera dopo il...

"Abbiamo giocato per il paese, abbiamo giocato per Manchester e abbiamo giocato per loro, le persone che sono morte" all’Arena lunedì sera dopo il concerto di Ariana Grande. Lo ha detto Paul Pogba ai giornalisti britannici al termine della vittoria del Manchester United nella finale di Stoccolma di Europa League contro l’Ajax. A Pogba, autore di un gol, ha fatto eco Matteo Darmian: "La vittoria è per tutte le vittime e per le persone che stanno soffrendo". (ats)

23.5.2017, 16:322017-05-23 16:32:10
@laRegione

Il ticinese Germano Vailati ha...

Il ticinese Germano Vailati ha prolungato il suo contratto con il Basilea sino al termine del prossimo campionato. Il 36enne portiere milita ormai dal 2012 nelle fila dei renani.

Il ticinese Germano Vailati ha prolungato il suo contratto con il Basilea sino al termine del prossimo campionato. Il 36enne portiere milita ormai dal 2012 nelle fila dei renani.

22.5.2017, 16:502017-05-22 16:50:25
@laRegione

Il tecnico della Nazionale Pet...

Il tecnico della Nazionale Petkovic ha diramato la lista dei convocati per la prima fase di preparazione in vista dell'amichevole contro la Bielorussia (1.6). Tra i volti nuovi Grgic (Stoccarda) e Hadergjonaj (Ingolstadt).

Il tecnico della Nazionale Petkovic ha diramato la lista dei convocati per la prima fase di preparazione in vista dell'amichevole contro la Bielorussia (1.6). Tra i volti nuovi Grgic (Stoccarda) e Hadergjonaj (Ingolstadt).

21.5.2017, 21:422017-05-21 21:42:24
@laRegione

Il Real Madrid è campione di S...

Il Real Madrid è campione di Spagna. Ronaldo e soci hanno battuto il Malaga concludendo con 93 punti davanti ai rivali di sempre del Barcellona (90 punti). Per i madrileni è il 33esimo titolo, l'ultimo fu nel 2012.

Il Real Madrid è campione di Spagna. Ronaldo e soci hanno battuto il Malaga concludendo con 93 punti davanti ai rivali di sempre del Barcellona (90 punti). Per i madrileni è il 33esimo titolo, l'ultimo fu nel 2012.

21.5.2017, 16:542017-05-21 16:54:11
@laRegione

Il Chiasso ha espugnato il cam...

Il Chiasso ha espugnato il campo dell'Aarau. I rossoblù si sono imposti 3-2, con doppietta di Marzouk e rete di Simic. Ora la squadra di Raineri è ottava in classifica, a quota 36 punti.

Il Chiasso ha espugnato il campo dell'Aarau. I rossoblù si sono imposti 3-2, con doppietta di Marzouk e rete di Simic. Ora la squadra di Raineri è ottava in classifica, a quota 36 punti.

21.5.2017, 16:492017-05-21 16:49:26
@laRegione

La Juventus si è laureata mate...

La Juventus si è laureata matematicamente campione d'Italia: i bianconeri hanno sconfitto davanti al loro pubblico il Crotone, assicurandosi così il sesto scudetto consecutivo e il 33esimo della loro storia.

La Juventus si è laureata matematicamente campione d'Italia: i bianconeri hanno sconfitto davanti al loro pubblico il Crotone, assicurandosi così il sesto scudetto consecutivo e il 33esimo della loro storia.

20.5.2017, 20:422017-05-20 20:42:14
@laRegione

Il Rapperswil è matematicament...

Il Rapperswil è matematicamente promosso in Challenge League. I sangallesi, in quasi 90 anni di storia, non avevano mai compiuto tale impresa.

Il Rapperswil è matematicamente promosso in Challenge League. I sangallesi, in quasi 90 anni di storia, non avevano mai compiuto tale impresa.

20.5.2017, 11:552017-05-20 11:55:56
@laRegione

L'avvocato bernese Peter Gilli...

L'avvocato bernese Peter Gilliéron è stato confermato per acclamazione alla presidenza dell'Asf (Associazione Svizzera di Football). Per il 64enne è il quinto mandato.

L'avvocato bernese Peter Gilliéron è stato confermato per acclamazione alla presidenza dell'Asf (Associazione Svizzera di Football). Per il 64enne è il quinto mandato.

20.5.2017, 06:102017-05-20 06:10:00
Sascha Cellina @laRegione

Con il Vaduz Lugano a caccia dell'Europa

La prospettiva è allettante per il Lugano: battere il Vaduz questa sera a Cornaredo (ore 20), festeggiare la matematica qualificazione alla prossima Europa League – che...

La prospettiva è allettante per il Lugano: battere il Vaduz questa sera a Cornaredo (ore 20), festeggiare la matematica qualificazione alla prossima Europa League – che potrebbe comunque già essere in cassaforte in caso di mancato successo del Thun a Losanna qualche ora prima – e domani accomodarsi sul divano per godersi lo scontro diretto tra Sion e Lucerna, più che altro per capire quanto realistico possa ancora essere l’obiettivo (dichiarato sì e no, ma a questo punto...) del terzo posto, al momento occupato dal Sion a +2 sui bianconeri.
Perché è vero che già tra terminare al quinto o al quarto posto ci sarebbe una bella differenza in prospettiva europea (tre turni di qualificazione da superare nel primo caso, due nel secondo), ma questa potrebbe diventare abissale in caso di...

18.5.2017, 21:502017-05-18 21:50:21
@laRegione

È bastato il gol realizzato al...

È bastato il gol realizzato al 26' del primo tempo dal centrocampista Carte Said al Chiasso per espugnare il Niedermatten di Wohlen. In classifica i rossoblù rimangono appaiati al già retrocesso Le Mont all'8° posto.

È bastato il gol realizzato al 26' del primo tempo dal centrocampista Carte Said al Chiasso per espugnare il Niedermatten di Wohlen. In classifica i rossoblù rimangono appaiati al già retrocesso Le Mont all'8° posto.

18.5.2017, 21:442017-05-18 21:44:33
@laRegione

Grazie a un guizzo di Kevin Co...

Grazie a un guizzo di Kevin Constant addirittura al 96', il Sion ha portato a casa un punto dal St. Jakob Park di Basilea (2-2), portandosi così a +2 sul Lugano nella lotta al terzo posto nella graduatoria di Super League.

Grazie a un guizzo di Kevin Constant addirittura al 96', il Sion ha portato a casa un punto dal St. Jakob Park di Basilea (2-2), portandosi così a +2 sul Lugano nella lotta al terzo posto nella graduatoria di Super League.

18.5.2017, 21:392017-05-18 21:39:55
@laRegione

Meno di un anno dopo la retroc...

Meno di un anno dopo la retrocessione in Challenge League, lo Zurigo torna nella massima serie. A certificarlo la sconfitta 2-1 a Sciaffusa dello Xamax, che a tre giornate dal termine è secondo a 10 punti dai tigurini.

Meno di un anno dopo la retrocessione in Challenge League, lo Zurigo torna nella massima serie. A certificarlo la sconfitta 2-1 a Sciaffusa dello Xamax, che a tre giornate dal termine è secondo a 10 punti dai tigurini.

16.5.2017, 21:292017-05-16 21:29:41
Sebastiano Storelli @laRegione

Lugano, tre punti a firma Mariani

Il Lugano torna alla vittoria dopo la parentesi di Sion. Ma per battere il San Gallo ha faticato più di quanto ci si potesse aspettare dopo l'ottimo primo tempo chiuso sul 2-0. Nella...

Il Lugano torna alla vittoria dopo la parentesi di Sion. Ma per battere il San Gallo ha faticato più di quanto ci si potesse aspettare dopo l'ottimo primo tempo chiuso sul 2-0. Nella ripresa i bianconeri hanno lasciato troppa iniziativa agli ospiti che in 2' sono tornati sul 2-2 con un autorete di Mihajlovic e una conclusione di Toko. Sono però bastati altri due minuti ai bianconeri per ritrovare il vantaggio, ancora con Mariani. Nel finale un po' di sofferenza e qualche contropiede di troppo sprecato.

15.5.2017, 06:502017-05-15 06:50:00
Sascha Cellina @laRegione

Persa quota, non la rotta

È una sconfitta che ci può stare, quella incassata dal Lugano in Vallese (2-0). Su un campo dove se i bianconeri non vincono dal 2005, un motivo ci sarà. Contro un avversario che nonostante...

È una sconfitta che ci può stare, quella incassata dal Lugano in Vallese (2-0). Su un campo dove se i bianconeri non vincono dal 2005, un motivo ci sarà. Contro un avversario che nonostante arrivasse da tre sconfitte consecutive era (ed è) pur sempre la terza forza del campionato, nonché finalista di Coppa Svizzera. E oltretutto reduce da un ritiro che ne ha ricompattato ranghi e spirito di squadra. Ma soprattutto lo stop bianconero è tutto fuorché inaccettabile per quanto fatto in precedenza da Alioski e compagni, con i sei risultati utili consecutivi (cinque successi e un pareggio, con il Basilea) che li hanno proiettati oltre che lontanissimi dalla retrocessione, vicinissimi all’Europa. E, seppur più difficilmente attraverso il terzo posto (e il possibile accesso diretto alla fase a...