Calcio

28.9.2017, 06:202017-09-28 06:20:00
Sebastiano Storelli @laRegione

Una Stella in fondo al buio

Non è cometa, ma è pur sempre stella. Il Lugano spera che la Steaua (stella in romeno) di Bucarest possa illuminargli la via per uscire dal primo buco nero della stagione fatto di quattro...

Non è cometa, ma è pur sempre stella. Il Lugano spera che la Steaua (stella in romeno) di Bucarest possa illuminargli la via per uscire dal primo buco nero della stagione fatto di quattro sconfitte e una stiracchiata vittoria in Coppa Svizzera. Quella romena non è certo la squadra più malleabile, soprattutto alla luce del 3-0 inflitto al Viktoria Pilzen nel primo turno di Europa League, ma i bianconeri devono prendere ciò che passa il convento e un successo contro la Steaua potrebbe rilanciare le quotazioni in vista della delicata trasferta di domenica a Zurigo.
Come sua abitudine, Pier Tami preferisce togliere pressione ai suoi giocatori... «La Steaua arriva dalla vittoria nel derby con la Dinamo, da seconda in classifica e, mi immagino, con tanto morale. Noi, per contro, stiamo...

27.9.2017, 22:292017-09-27 22:29:59
@laRegione

Due gol nel primo tempo (Lang ...

Due gol nel primo tempo (Lang e Oberlin), tre nel secondo (Van Wolfswinkel, ancora Oberlin e Riveros). Il Basilea di Champions riprende colore, affossando il Benfica in casa, dopo il kappaò all'esordio sul campo dello United

Due gol nel primo tempo (Lang e Oberlin), tre nel secondo (Van Wolfswinkel, ancora Oberlin e Riveros). Il Basilea di Champions riprende colore, affossando il Benfica in casa, dopo il kappaò all'esordio sul campo dello United

27.9.2017, 19:222017-09-27 19:22:08
Sebastiano Storelli @laRegione

Pier Tami: 'Siamo inesperti, ma impariamo in fretta'

Il Lugano ospiterà domani sera la Steaua nel “suo” stadio di Lucerna, a 170 km da Cornaredo. Una situazione logistica piuttosto inusuale... «Questa non è casa...

Il Lugano ospiterà domani sera la Steaua nel “suo” stadio di Lucerna, a 170 km da Cornaredo. Una situazione logistica piuttosto inusuale... «Questa non è casa nostra, ma sapevamo benisimo che avremmo disputato sei partite in trasferta. Ci dispiace non poter evolvere in Ticino, ma giunti a questo punto si tratta di un problema superato. Da parte mia e del gruppo, non c’è che il desiderio di concentrarci sulla partita, su quanto avverrà campo».
Dopo l’approccio per certi versi traumatico di Beer Sheva, il Lugano dovrebbe pagare uno scotto minore all’inesperienza continentale... «Le nostre tre avversarie hanno già conosciuto le competizioni internazionali e ciò le pone in una posizione di chiaro vantaggio nei nostri confronti. Stiamo imparando, ma sono altesì convinto che lo si stia facendo molto in fretta. Dopo i primi 15’ di Beer Sheva, il cui forte impatto non può essere sottaciuto, la squadra è cresciuta e ha dimostato di possedere le qualità necessarie per non sfigurare in questa competizione».
Stasera la Steaua non avrà a disposizione quattro giocatori potenzialmente titolari... «L’assenza di Denis Alibec, il miglior attaccante della compagine romena, sarà certamente importante, ma il mio omologo Dica ha a disposizione una rosa di qualità all’interno della quale scegliere i sostituti. Per questo motivo ritengo che alcune assenze, per quanto importanti, non diminuiranno le qualità della squadra e la sua pericolosità».
Qualche problema di formazione lo ha pure Pier Tami, il quale deve fare i conti con l’infortunio agli adduttori patito da Mario Piccinocchi contro il Grasshopper... «Mario non è a disposizione, il suo infortunio non è particolarmente grave e stiamo cercando di recuperarlo in vista della trasferta di domenica a Zurigo. Per contro, Davide Mariani è regolarmente a disposizione, nonostante la prematura uscita contro le cavallette».

27.9.2017, 17:132017-09-27 17:13:27
@laRegione

Schäppi in prestito al Thun

Il Lugano ha prestato al Thun sino al 31 dicembre 2017 il difensore Silvano Schäppi. Entro questa data il Thun avrà diritto di acquisto del giocatore.

Giunto sulle rive del Ceresio...

Il Lugano ha prestato al Thun sino al 31 dicembre 2017 il difensore Silvano Schäppi. Entro questa data il Thun avrà diritto di acquisto del giocatore.

Giunto sulle rive del Ceresio all’inizio del presente campionato in provenienza dal Wil, Schäppi ha all’attivo 4 presenze in maglia bianconera.

26.9.2017, 17:572017-09-26 17:57:00
@laRegione

Lugano, disposizioni per l'Europa League

Tutto pronto per l’esordio casalingo europeo del Lugano; giovedì alle ore 19.00 affronterà a Lucerna i romeni del Fc Steaua Bucurest. La direzione bianconera comunica che sono...

Tutto pronto per l’esordio casalingo europeo del Lugano; giovedì alle ore 19.00 affronterà a Lucerna i romeni del Fc Steaua Bucurest. La direzione bianconera comunica che sono ancora disponibili sia biglietti per la singola partita, sia mini abbonamenti, che permettono l’ingresso per tutte e tre le partite del girone, al prezzo di due; ogni abbonato potrà inoltre acquistare i biglietti e gli abbonamenti con il 20% di ribasso.
Dove acquistare i biglietti e i mini abbonamenti:
Online Ticket Shop FC Lugano (http://eventimsports.de/ols/fclugano)
Segretariato FC Lugano
Fan Shop FC Lucerna presso la Luzern Arena
Il giorno della partita le casse allo stadio di Lucerna apriranno alle ore 17.30; non sarà possibile acquistare presso le casse dello stadio i biglietti con lo sconto abbonato; non sarà possibile acquistare presso le casse dello stadio i mini abbonamenti per le tre partite.
Inoltre, il segretariato di Cornaredo sarà chiuso per l’intera giornata di giovedì; la società pertanto invita tutti coloro che hanno intenzione di sottoscrivere un mini abbonamento e/o di sfruttare lo sconto previsto per gli abbonati a farlo entro domani.
Ricordiamo infine che Gateway Tours, partner Fc Lugano, organizza viaggi in bus per Lucerna da località sparse in tutto il Cantone: Chiasso, Riva San Vitale, Lugano Stadio Cornaredo, Tesserete, Camorino, Aurigeno, Ascona e Biasca a un prezzo forfettario di 30 franchi a persona. La soluzione bus è particolarmente consigliata, vista la chiusura del tunnel del San Gottardo; tutti i bus organizzati dal Fc Lugano potranno infatti tranquillamente percorrere la galleria, nonostante la chiusura.

26.9.2017, 14:342017-09-26 14:34:01
@laRegione

Swiss Football League ha preci...

Swiss Football League ha precisato nel pomeriggio che la procedura disciplinare contro Barthélémy Constantin era già stata aperta venerdì scorso contemporaneamente a quella del padre.

Swiss Football League ha precisato nel pomeriggio che la procedura disciplinare contro Barthélémy Constantin era già stata aperta venerdì scorso contemporaneamente a quella del padre.

24.9.2017, 17:492017-09-24 17:49:03
@laRegione

Impegnato a Vaduz, il Chiasso ...

Impegnato a Vaduz, il Chiasso è stato sconfitto 1-0. La rete locale è stata segnata da Nicolas Jüllich al 63'.

Impegnato a Vaduz, il Chiasso è stato sconfitto 1-0.  La rete locale è stata segnata da Nicolas Jüllich al 63'.

23.9.2017, 06:502017-09-23 06:50:00
@laRegione

Constantin non si scusa, ma rischia grosso

Il caso-Constantin ha fatto la prima pagina di molti quotidiani in giro per il mondo. Non capita spesso di vedere un presidente venire alle mani con un opinionista...

Il caso-Constantin ha fatto la prima pagina di molti quotidiani in giro per il mondo. Non capita spesso di vedere un presidente venire alle mani con un opinionista televisivo. E il presidente del Sion ieri, in conferenza stampa, non si è pentito: «Non è stato un esempio edificante, schiaffeggiare qualcuno non è la cosa migliore da fare. È stata una reazione un po’ troppo... vallesana», ha affermato». Ma ha subito aggiunto: «Rimpianti? Ho il rimpianto che Fringer non abbia smesso di attaccarmi». Denunce (di Fringer e di Teleclub), controdenunce (dello stesso Constantin) e inchiesta disciplinare della Swiss Football League. E il primo verdetto sarà proprio quello della Lega che in tempi brevi deciderà una sanzione che può andare dall’ammonimento al bando da tutte le attività legate al...

22.9.2017, 11:572017-09-22 11:57:58
@laRegione

Constantin si dimette dal comitato di Sion 2026

Il presidente del Sion Constantin si è dimesso dalla sua carica di membro del comitato che vuole portare e organizzare a Sion le Olimpiadi del 2026. La decisione è...

Il presidente del Sion Constantin si è dimesso dalla sua carica di membro del comitato che vuole portare e organizzare a Sion le Olimpiadi del 2026. La decisione è stata presa a causa dell'aggressione ai danni di Rolf Fringer. "Sino a quando non ci sarà un epilogo soddisfacente in questa storia, Constantin resterà fuori dal comitato", ha affermato Jean-Philippe Rochat, presidente del comitato, ai colleghi de "Le Nouvelliste".

21.9.2017, 21:492017-09-21 21:49:01
Sebastiano Storelli @laRegione

Lugano sottotono, il Sion ringrazia

Seconda sconfitta consecutiva per il Lugano in Super League. Il Sion nella rirpesa è passato due volte grazie a Schneuwly e Lenjani, mentre la rete di Golemic è giunta a 3' dal 90...

Seconda sconfitta consecutiva per il Lugano in Super League. Il Sion nella rirpesa è passato due volte grazie a Schneuwly e Lenjani, mentre la rete di Golemic è giunta a 3' dal 90', troppo tardi per provare a reagire. Brutta sconfitta al termine di una prestazione al di sotto delle aspettative.

20.9.2017, 21:482017-09-20 21:48:36
@laRegione

Ottimo affare del Chiasso

Impegnato contro l'Aarau al Riva IV, il Chiasso si è imposto 1-0. Il gol decisivo è stato segnato da Ceesay dopo appena sei minuti di gioco. I rossoblù salgono così al quarto posto della...

Impegnato contro l'Aarau al Riva IV, il Chiasso si è imposto 1-0. Il gol decisivo è stato segnato da Ceesay dopo appena sei minuti di gioco. I rossoblù salgono così al quarto posto della classifica con nove punti, a pare merito con il Vaduz.

20.9.2017, 19:442017-09-20 19:44:36
@laRegione

Fifa, nuova inchiesta contro il Chelsea

Il Chelsea torna nel mirino della Fifa. Ed è la terza volta che capita in nemmeno dieci anni. Stavolta – secondo quanto anticipa il quotidiano inglese Times – il club di...

Il Chelsea torna nel mirino della Fifa. Ed è la terza volta che capita in nemmeno dieci anni. Stavolta – secondo quanto anticipa il quotidiano inglese Times – il club di Premier League finisce nel mirino della Federcalcio internazionale a causa di irregolarità nel trasferimento di giocatori minorenni. Pur se, per il momento, non ci sono conferme. «Confermiamo l'apertura dell'inchiesta, ma non possiamo fornire alcun dettaglio essendo in corso un'indagine» rivela il portavoce della Fifa all'agenzia France Presse. Citato dal Times, invece, il Chelsea si limita ad affermare «di rispettare gli statuti e i regolamenti Fifa».

20.9.2017, 18:392017-09-20 18:39:48
@laRegione

La finale di Champions League del 2019 a Madrid

La finale della Champions League del 2019 si svolgerà il primo giugno nell'Estadio Metropolitano, il nuovo impianto dell'Atletico Madrid, fresco d'inaugurazione e che...

La finale della Champions League del 2019 si svolgerà il primo giugno nell'Estadio Metropolitano, il nuovo impianto dell'Atletico Madrid, fresco d'inaugurazione e che può contenere quasi 68'000 spettatori.

La finale di Europa League si terrà invece il 29 maggio a Baku (Azerbaigian).

20.9.2017, 17:262017-09-20 17:26:50
@laRegione

Troppi pochi spettatori: multato il Celta Vigo

Sembra una barzelletta, ma non lo è: il Celta Vigo è stato multato dalla "Liga"perchè le presenze sugli spalti non hanno raggiunto il 70% della capienza massima dello...

Sembra una barzelletta, ma non lo è: il Celta Vigo è stato multato dalla "Liga"perchè le presenze sugli spalti non hanno raggiunto il 70% della capienza massima dello stadio. 
Uno degli obiettivi del calcio spagnolo è quello di mostrare all'estero una buona immagine e da quest'anno vige la regola del riempimento dello stadio. Chi non la raggiunge viene multato. Tanti seggiolini vuoti in effetti non sono una buona promozione.

La capienza del Balaidos, lo stadio del Celta, è di circa 32mila spettatori. Contro Real Sociedad e Alaves le presenze registrate sono state solo attorno alle 17mila. Il club iberico ha ora deciso di abbassare i prezzi del biglietto nel tentativo di evitare ulteriori multe. 

Se questa regola fosse in vigore in Svizzera, diversi club sarebbero confrontati a problemi simili a quelli del Celta, primo su tutti il Gc.

18.9.2017, 18:512017-09-18 18:51:00
@laRegione

Penalizzazione: Il Chiasso non ci sta

Il Chiasso ha comunicato che, in seguito alla sentenza odierna del tribunale di ricorso che rende definitiva la decurtazione di tre punti, ha dato mandato ai propri legali di...

Il Chiasso ha comunicato che, in seguito alla sentenza odierna del tribunale di ricorso che rende definitiva la decurtazione di tre punti, ha dato mandato ai propri legali di presentare ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) di Losanna. 

18.9.2017, 12:172017-09-18 12:17:57
@laRegione

Il vallesano Martin Schmidt è ...

Il vallesano Martin Schmidt è il nuovo allenatore del Wolfsburg. Il 50enne è reduce da un'esperienza sulla panchina del Mainz.

Il vallesano Martin Schmidt è il nuovo allenatore del Wolfsburg. Il 50enne è reduce da un'esperienza sulla panchina del Mainz. 

18.9.2017, 11:212017-09-18 11:21:14
@laRegione

René Weiler licenziato

L'allenatore elvetico René Weiler è stato licenziato dall'Anderlecht, formazione del massimo campionato belga. Il 44enne era in carica dalla scorsa stagione. Nello scorso campionato Weiler portò...

L'allenatore elvetico René Weiler è stato licenziato dall'Anderlecht, formazione del massimo campionato belga. Il 44enne era in carica dalla scorsa stagione. Nello scorso campionato Weiler portò l'Anderlecht alla conquista del titolo. Quest'anno la squadra belga ha invece vinto solo 2 partite su 7 ed è al nono posto in classifica. 

17.9.2017, 18:192017-09-17 18:19:58
@laRegione

Negli ottavi il Lugano andrà a Schötz

Effettuato il sorteggio degli ottavi di finale di Coppa Svizzera. Il Lugano affronterà in trasferta lo Schötz, formazione di Prima Lega. Le partite sono in programma il 25 e 26...

Effettuato il sorteggio degli ottavi di finale di Coppa Svizzera. Il Lugano affronterà in trasferta lo Schötz, formazione di Prima Lega. Le partite sono in programma il 25 e 26 ottobre.

Le altre sfide:
Stade Nyonnais (Promotion League) - Thun
Rapperswil - Basilea
Stade Lausanne (Promotion League) - Zurigo
Losanna - Grasshopper
Delémont  (Prima Lega) - San Gallo
Echallens (Prima Lega) - Lucerna
Münsingen (Prima Lega) - Young Boys

17.9.2017, 16:272017-09-17 16:27:52
@laRegione

Gerndt e Da Costa salvano il Lugano

Da Costa e Gerndt spingono il Lugano negli ottavi di finale di Coppa Svizzera. Nel canton Berna i bianconeri hanno superato 1-0 il Köniz con una rete dello svedese al 93'… Ma...

Da Costa e Gerndt spingono il Lugano negli ottavi di finale di Coppa Svizzera. Nel canton Berna i bianconeri hanno superato 1-0 il Köniz con una rete dello svedese al 93'… Ma cinque minuti prima avevano clamorosamente rischiato di andare sotto quando Christian Miani si era presentato sul dischetto del rigore per un fallo commesso da Yao: proprio come successo a Beer Sheva, però, il portiere dei ticinesi ha compiuto il miracolo, tenendo a galla il vascello. Il Lugano ha faticato tantissimo per avere la meglio della compagine bernese, dimostrando poca lucidità nell'aggirare la munita difesa avversaria. Tutto è bene quel che finisce bene, ma il Lugano ha rischiato di subire la terza sconfitta nelle ultime tre partite...

17.9.2017, 13:032017-09-17 13:03:01
@laRegione

Se è spento Eugenio Bersellini

L'ex allenatore Eugenio Bersellini è morto all'età di 81 anni. L'italiano guidò nella sua carriera l'Inter per cinque stagioni, dal 1977 al 1982, conquistando due volte la Coppa Italia...

L'ex allenatore Eugenio Bersellini è morto all'età di 81 anni. L'italiano guidò nella sua carriera l'Inter per cinque stagioni, dal 1977 al 1982, conquistando due volte la Coppa Italia e lo Scudetto 1979/80.

Soprannominato 'il sergente di ferro' per i suoi metodi, Bersellini ha allenato tra gli altri anche Torino, Sampdoria (con cui vinse una Coppia Italia nel 1985) e Fiorentina. Dal 1998 al 1999 è stato il selezionatore della Libia.