Operatori di strada nel Mendrisiotto, progetto al giro di boa

Mendrisiotto
7.1.2017, 06:402017-01-07 06:40:00
Daniela Carugati @laRegione
Daniela Carugati @laRegione

Operatori di strada nel Mendrisiotto, progetto al giro di boa

Allegati

Quattro operatori di prossimità (nel frattempo rimasti in tre) e oltre un anno di lavoro sul terreno, a diretto contatto con i ragazzi del Mendrisiotto: il progetto regionale è al giro di boa. Una sperimentazione che ha rimesso in discussione la prospettiva stessa della politica giovanile. E che ha fatto discutere i politici. O meglio, il Gruppo di accompagnamento – portavoce dei sette Comuni partner, capofila Chiasso –, da cui si è levata la voce critica di Stabio. Alle spalle l’esperienza dell’educatrice di strada – oggi parte integrante del servizio regionale al pari di quanto fatto a Balerna e Coldrerio –, il Municipio del centro di confine ha affidato a una missiva le sue insoddisfazioni. Le note dolenti? Approccio poco mirato al territorio e aspettative (ancorate alla Convenzione...

Il giornale digitale, con te già dalle prime ore del mattino

Scopri tutte le funzionalità de laRegione in digitale. Visita la versione Web oppure scarica l'app per il tuo dispositivo.