Non era dell'Isis l'attentatore di Gerusalemme

Estero
9.1.2017, 19:022017-01-09 19:02:44
@laRegione
@laRegione

Non era dell'Isis l'attentatore di Gerusalemme

Allegati

Fadi al-Qanbar, il palestinese che ieri ha travolto col suo camion un gruppo di soldati israeliani a Gerusalemme, "non era legato ad alcun gruppo attivo fuori della Palestina" e "l'Occupazione mente quando afferma il contrario, allo scopo di denigrarci": lo afferma un volantino apparso oggi a Gerusalemme est. E' firmato da una formazione finora sconosciuta, 'Il gruppo del martire Baha Alian'. La sua sua attendibilità non e' stata ancora confermata.

Gli autori del volantino, che affermano di essere come lui residenti del rione di Jabel Mukaber di Gerusalemme est, hanno cosi' inteso respingere le affermazioni del premier Benyamin Netanyahu secondo cui al-Qanbar si identificava con l'Isis. Nel volantino rendono omaggio a Baha Akyan, un palestinese che nell'ottobre 2015 assali' un autobus di linea ad Armon ha-Natziv (Gerusalemme) e uccise tre passeggeri prima di essere abbattuto. Il luogo di quell'attentato e' molto vicino a quello dove ieri sono stati travolti i militari israeliani.

Gli autori del testo aggiungono di essere determinati a portare avanti una lotta ad oltranza contro Israele e di essere anch'essi - come Alyan e al-Ganbar - ''pronti al martirio''.

Un giorno di spesa in collaborazione con Denner Mendrisio!

Martedì 10 gennaio dalle 9.00 alle 14.00 vieni a trovarci al Denner di Mendrisio e partecipa al nostro concorso. In palio un buono acquisto di CHF 200.-.