Il ritorno della peste: 30 morti in Madagascar, un caso anche alle Seychelles

Estero
12.10.2017, 18:552017-10-12 18:55:17
@laRegione
@laRegione

Il ritorno della peste: 30 morti in Madagascar, un caso anche alle Seychelles

Allegati

L’epidemia di peste in Madagascar, che con 30 morti è già una delle peggiori mai registrate nel Paese, ha fatto un caso anche alle Seychelles. Lo riporta la Seychelles News Agency, secondo cui l'uomo contagiato era appena tornato dal Madagascar.

Il paziente, un uomo di 34 anni attualmente sotto antibiotici, era sbarcato sull’isola principale dell’arcipelago, Mahe, su un aereo della Air Seychelles lo scorso 6 ottobre. La compagnia ha sospeso i voli dal Madagascar, e 258 persone sono sotto monitoraggio per la possibilità di un contagio, compreso l’equipaggio dell’aereo e i familiari dell’uomo. I 15 contatti più stretti stanno inoltre ricevendo antibiotici come profilassi, compresa la compagna dell’uomo e i figli, che stanno manifestando i primi sintomi di una possibile infezione.

L’Oms ha consegnato 1,2 milioni di dosi di antibiotici in Madagscar per contrastare l’epidemia, che ha colpito anche le città principali. "La peste è guaribile con i farmaci – ricorda l’organizzazione – se viene diagnosticata in tempo". Intanto, però, la grande isola africana teme un tracollo dell'economia del turismo.