I ‘...Piace?’ calano il poker

Locarnese
8.3.2016, 16:152016-03-08 16:15:00
Davide Martinoni @laRegione
Davide Martinoni @laRegione

I ‘...Piace?’ calano il poker

Allegati

È uscito ‘Aerodinamic’, quarto lavoro discografico della band locarnese

Tredici brani, contaminazioni musicali inedite, un video che spopola su YouTube. Anche se ampiamente rinnovata, la band non tradisce se stessa.

I “...Piace?” passeranno alla storia (locale) per diversi motivi. Gli ultimi in ordine di tempo sono due. Il primo: hanno girato un video (del pezzo “Gino Pilotino”, si veda su YouTube) nel gelo invernale di un hangar dell’aeroporto di Magadino, concludendolo con una rocambolesca fuga in elicottero, inseguiti dal personale dello scalo. Il secondo: dietro la telecamera c’era Kevin Delcò, ovverosia il recordman di scalinate fatte a testa in giù. Se c’è un nesso, si situa in un posto molto lontano dalla banalità. Esattamente come “Aerodinamic”, il 4° album della band da cui “Gino Pilotino” è tratto: un lavoro, composto da 13 tracce, che il cantante Dodi – unico superstite dei primi “...Piace?”, nati nel 2007 – giudica «più (aero)dinamico rispetto ai precedenti. Questo grazie ad influenze e a contaminazioni musicali per noi inedite». Tutt’altro che inedita, aggiunge, «è l’anima del gruppo, rimasta intatta malgrado il grande rinnovamento che c’è stato un anno fa, quando a me e all’altro veterano Tia si sono aggiunti Ricky, Gnörk e Teo». Il che ha peraltro portato ad un cambio di registro tecnico, con il raddoppio delle chitarre e una maggior presenza della batteria. Fra i brani di “Aerodinamic” il dialetto la fa da padrone e i temi sono attinti dalla quotidianità: i giochi da ragazzi, una coppia che scoppia, il tempo che vola via. Fortissima è la componente ironica dei testi, che fa dei “...Piace?” un modo intelligente per passare il tempo. Il cd è in vendita a 20 franchi da Soldini e Dimensione Musica a Locarno, by Pinguis a Bellinzona, alla Manor di Sant’Antonino, da “La Formiga” (negozio di alimentari) a Gordevio e all’Acsp di Soazza; lo si può anche ordinare nello “shop” del sito www.piace.ch. «Mi chiedi se nell’epoca della musica online un cd abbia ancora un senso... La risposta è sì – dice Dodi –, perché l’oggetto fisico, per un fan, continua ad essere importante». Come esserci alla presentazione ufficiale del 4° album, prevista il 2 aprile al Centro Mercato Coperto di Gordola nell’ambito del “Rock’n’Respect”, l’evento musicale organizzato proprio dai “...Piace?” a favore della Fondazione Damiano Tamagni.