Ha dimostrato i cambiamenti climatici: Premio svizzero della Scienza al professor Thomas Stocker

Scienze
1.9.2017, 15:152017-09-01 15:15:08
@laRegione
@laRegione

Ha dimostrato i cambiamenti climatici: Premio svizzero della Scienza al professor Thomas Stocker

Allegati

Il Premio svizzero della scienza Marcel Benoist 2017 – dotato di 250’000 franchi – è stato assegnato al climatologo Thomas Stocker. Professore all’Università di Berna, il ricercatore è riuscito a dimostrare scientificamente i cambiamenti climatici e ad evidenziarne le conseguenze utilizzando modellizzazioni e carotaggi di ghiaccio. I suoi risultati contribuiscono così in maniera sostanziale a capire meglio la complessità del sistema climatico mondiale e gli imminenti cambiamenti ambientali, una delle principali sfide che incombono sulle società moderne, si legge in una nota odierna della Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (Sefri).

Stocker ha messo in relazione modellizzazioni teoriche con i risultati provenienti da diversi archivi sul clima, scoprendo che esiste uno stretto legame tra i cambiamenti delle correnti oceaniche e il clima, precisa il Sefri. I carotaggi di ghiaccio effettuati dal suo team e dai suoi colleghi in Groenlandia e nell’Antartide consentono inoltre di risalire alle concentrazioni di gas serra degli ultimi 800’000 anni.

Il ricercatore, nato nel 1959, è autore di oltre 200 articoli scientifici ed è uno dei climatologi più citati in Svizzera. Per i suoi lavori ha già ottenuto diversi riconoscimenti. Nel corso degli anni ha trasmesso il suo bagaglio di conoscenze a una moltitudine di studenti e ricercatori, alcuni dei quali occupano ora una cattedra universitaria in Svizzera o all’estero. Dopo aver ha conseguito un dottorato al Politecnico federale di Zurigo nel 1987, ha svolto ricerche a Londra, Montreal e New York. Dal 1993 è a capo del dipartimento di fisica climatica e ambientale dell’istituto di fisica dell’Università di Berna. Dal 2008 al 2015 è stato copresidente del Gruppo intergovernativo sul cambiamento (IPCC) delle Nazioni Unite.

La cerimonia di consegna del premio si svolgerà il prossimo primo novembre a Berna. Nel frattempo Stocker è stato ricevuto oggi dal consigliere federale Johann Schneider-Ammann, presidente della Fondazione Marcel Benoist, per le congratulazioni. Il premio è assegnato ogni anno dal 1920 a scienziati residenti in Svizzera. Si tratta di un ambìto riconoscimento per il lavoro svolto e per il contributo alla vita umana. Finora, dieci vincitori hanno in seguito ottenuto il premio Nobel.