Centro anziani, il Municipio incontra i parenti. Si parlerà anche delle vicende penali

MendrisiottoBalerna
11.1.2017, 21:002017-01-11 21:00:00
Daniela Carugati @laRegione
Daniela Carugati @laRegione

Centro anziani, il Municipio incontra i parenti. Si parlerà anche delle vicende penali

Allegati

Una serata faccia a faccia con i famigliari degli ospiti del Centro degli anziani. Il Municipio di Balerna ha deciso di organizzare per venerdì prossimo un incontro informativo. L’invito è stato imbucato a inizio gennaio. L’intento? Parlare delle recenti vicende giudiziarie – sullo sfondo le due inchieste penali –, della situazione attuale della struttura dei progetti futuri. I parenti si troveranno così di fronte una delegazione dell’esecutivo, oltre al direttore e alla capo cure. Venuti a conoscenza dell’iniziativa, due ex dipendenti della casa hanno, però, preso carta e penna e scritto al sindaco Luca Pagani, chiedendo di poter prendere parte alla serata. L’urgenza avvertita dai due operatori è quella di avere la possibilità di contribuire a fare chiarezza sulla vicenda e dare una mano a raccontare la verità. A pesare sul cuore sono i soprusi e i maltrattamenti consumati, a detta della Procura, su una ventina di utenti fra il 2008 e il 2015. Fatti che hanno già portato, del resto, al rinvio a giudizio per coazione, ripetuta, di una ex assistente di cura e ad indagare altri tre dipendenti. I firmatari della missiva indirizzata al sindaco – una operatrice di lunga data del Centro nonché figlia di una delle vittime e un testimone di quanto succedeva – ritengono che autorità e direzione non si trovano nella posizione di poter fornire un quadro esaustivo. D’altro canto, la stessa autorità di vigilanza, motivano, ha rimproverato i responsabili comunali di non aver denunciato per tempo quanto successo all’interno della casa