Storia | 'Cartoline da...', il viaggio di Giovanni e Gionata

'Cartoline da...', il viaggio di Giovanni e Gionata
Locarnese
20
29.8.2017, 05:502017-08-29 05:50:19
1 mese fa
Beppe Donadio @laRegione

Velkommen tilbake, il 'bentornati' è nella lingua dei fiordi

Ad attendere la coppia Soldati-Graber all’entrata dell’Albergo Losone ci sono proprio tutti. Familiari, amici, amici stretti, alcuni strettissimi come...

Ad attendere la coppia Soldati-Graber all’entrata dell’Albergo Losone ci sono proprio tutti. Familiari, amici, amici stretti, alcuni strettissimi come Lara, che aspetta l’arrivo del suo Gionata. Ci parla lei per prima di Norvegia, quella girata insieme a lui anni fa dalle parti di Capo Nord. E di Bergen, da dove il viaggio dei due amici è cominciato lo scorso 9 agosto. “Prima di partire mi ha lasciato il suo telefono cellulare”, ci racconta. Tanto per capire in quale modo Gionata affronta le imprese sportive (e da quanto i due non si vedono). Ad accogliere i ciclisti c’è Diego Glaus, titolare dell’albergo che è anche sede dell’Ambasciata Norvegese.

Il neo console onorario (cfr. laRegione del 24 giugno) è il primo a porgere la mano; nell’altra stringe una bandiera norvegese, a corredo degli scatti ufficiali. «Ho un’invidia buona per quello che questi ragazzi hanno fatto», esordisce Glaus. «Mi ci rivedo, sono cose che non si dimenticano», aggiunge. E racconta: «Io e un amico partimmo alla loro età con una vecchia Renault, carica di biciclette, canoe e attrezzatura da sub. Una sera pescammo una trota da un laghetto alpino, 20 metri sopra la spiaggia; scendendo, raccogliemmo mirtilli e un paio di cozze dalla roccia. Grigliata, sole di mezzanotte e due orche che ti passano davanti e la Norvegia non te la scordi più». Ma di quella terra, e di quel popolo, il console ama soprattutto «gli alti valori morali e l’investire ricchezze sul prossimo». Non ultima, la mobilità lenta: «Prendessimo esempio da loro, avremmo una qualità di vita migliore».

Giovanni e Gionata hanno ricordi e pensieri comuni. «Siamo stati fortunati con le condizioni atmosferiche, ma con il vento è stata dura», dice il primo, che ancora non realizza la distanza completata. La sintonia dei due si conferma quando, a proposito del viaggio appena concluso, chiediamo di indicarci il posto più bello e il prossimo che visiteranno. Gionata, istantaneo, risponde «la Svizzera». Giovanni gli fa eco: «Per chi pedala, davvero non c’è scenario migliore».

Le donazioni per i bimbi di Katmandu, nel frattempo, restano aperte fino alla metà di settembre. C’è ancora tempo, dunque, per far sì che i bambini della capitale nepalese possano godere di una settimana di trekking, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei benefattori che faranno pervenire l’offerta sul conto di Kam for Sud, Ong con sede a Locarno. Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud - info@kamforsud.org / www.kamforsud.org
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

Quanto a cartoline, Giovanni e Gionata sono stati più veloci delle poste internazionali, che soltanto ieri hanno recapitato le ultime. La storia di questi 20 giorni attraverso l’Europa è disponibile su www.laregione.ch/a/cartoline. A questo indirizzo c’è tutto, l'intero tragitto consultabile grazie al gps installato sulle loro bicilette e il tuffo dei due amici – biciclette incluse – nelle “fredde acque norvegesi” di Losone. Ora che il viaggio è concluso, possiamo finalmente dire "Velkommen tilbake", ragazzi. Bentornati a casa.

Locarnese
19
28.8.2017, 12:402017-08-28 12:40:00
1 mese fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata: cartoline (e tuffi) dall'Ambasciata Norvegese

Giovanni Soldati e Gionata Graber sono tornati a casa. Il loro viaggio attraverso l'Europa, partito lo scorso 9 agosto da Bergen (...

Giovanni Soldati e Gionata Graber sono tornati a casa. Il loro viaggio attraverso l'Europa, partito lo scorso 9 agosto da Bergen (Norvegia), si è chiuso a Losone con un giorno d'anticipo e qualche chilometro in più dei 2.700 previsti. Quale approdo migliore dell'Ambascia Norvegese, che li ha accolti all'Albergo Losone dove ha la sua sede (padrone di casa, e console onorario, Diego Glaus). Per festeggiare, anche un tuffo nelle acque "norvegesi":

 

Tutto il percorso dei due amici di Gordola è consultabile collegandosi qui. La storia completa per immagini è visualizzabile qui.

Un franco per ogni chilometro


C'è ancora tempo per devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud. Nei prossimi giorni i dettagli conclusivi della raccolta fondi.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org / www.kamforsud.org

Locarnese
18
27.8.2017, 14:142017-08-27 14:14:00
1 mese fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, 18esimo e ultimo giorno: cartoline (di gruppo) dalla Svizzera

Si chiude oggi, con arrivo in serata a Losone, il viaggio di Giovanni Soldati e Gionata Graber. I due amici...

Si chiude oggi, con arrivo in serata a Losone, il viaggio di Giovanni Soldati e Gionata Graber. I due amici hanno percorso più dei 2.700 chilometri previsti per tornare in Ticino partendo da Bergen (Norvegia), ma tornano a casa con un giorno di anticipo sulla tabella di marcia. Le ultime cartoline sono state scattate sulla via di casa, con foto di gruppo sul Passo della Novena, raggiunti da colleghi della bicicletta.

L'intero percorso dei due studenti è visualizzabile a questo link, grazie al gps installato sulle bicilette. Tutta la loro storia per immagini, giorno dopo giorno, è consultabile a questo link.

Un franco per ogni chilometro

C'è ancora tempo per devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org / www.kamforsud.org

Locarnese
17
26.8.2017, 14:172017-08-26 14:17:00
1 mese fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 17: cartoline da Porrentruy, Svizzera (e domani, l'arrivo...)

"Gionata in rimonta, 2 forature contro le mie 3. L'immagine conclusiva dall'estero la spediamo da...

"Gionata in rimonta, 2 forature contro le mie 3. L'immagine conclusiva dall'estero la spediamo da Delle (Francia), ultima cittadina prima della Svizzera. Quella più vicina a casa arriva invece da Porrentruy. Ci siamo...".

A un passo dal traguardo, con un giorno d'anticipo, Giovanni Soldati e Gionata Graber sono finalmente in terra elvetica. In attesa di dettagli sull'arrivo, fissato per il pomeriggio di domani, domenica 27 agosto, il loro viaggio è consultabile per intero a questo indirizzo, grazie al gps installato sulle biciclette. La storia, raccolta per immagini giorno dopo giorno, è visualizzabile qui.

Un franco per ogni chilometro

Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org / www.kamforsud.org

Locarnese
16
25.8.2017, 09:242017-08-25 09:24:00
1 mese fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 16: cartoline da Belfort (Francia)

"Oggi ci siamo avvicinati ulteriormente alla Svizzera. Dopo 175 chilometri e un passo (...

"Oggi ci siamo avvicinati ulteriormente alla Svizzera. Dopo 175 chilometri e un passo (Col du Ballon D'Alsace, vedi foto), siamo arrivati a Belfort. Ancora un passo verso casa è stato fatto, ma cominciamo a sentire le gambe...Il suolo elvetico compenserà la fatica!"

La coppia Soldati-Graber ha raggiunto Belfort (Francia), superati i 1.165 metri d'altitudine del Col du Ballon d'Alsace. Più veloci anche delle poste germaniche (vedi cartolina in fondo alla pagina), i due amici proseguono verso Gordola, in un percorso interamente consultabile grazie al gps installato sulle loro biciclette, cliccando qui. La storia per immagini è disponibile qui.

Un franco per ogni chilometro

Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org / www.kamforsud.org

 

Locarnese
15
24.8.2017, 08:572017-08-24 08:57:51
1 mese fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 15: cartoline da Nancy (Francia)

"Eccoci a Nancy, dopo 129 chilometri...

"Eccoci a Nancy, dopo 129 chilometri quasi del tutto in piano. Dopo le Ardenne, siamo contenti di esserci risparmiati il continuo su e giù. P.s. Gionata ha bucato per la prima volta".

Dopo il Lussemburgo, è la volta della Francia. Breve resoconto del giorno 15 di Giovanni Soldati e Gionata Graber, partiti da Bergen (Norvegia) e in sella verso Gordola, punto d'arrivo di un percorso lungo 2.700 chilometri. 

Segui il loro percorso grazie al gps installato sulle biciclette collegandoti qui. La storia per immagini è raccolta in questa pagina.

Un franco per ogni chilometro

Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org / www.kamforsud.org

Locarnese
14
23.8.2017, 11:002017-08-23 11:00:00
1 mese fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 14: cartoline da Bastogne (Belgio)

"Arrivati dopo 177 km in Lussemburgo. Giornata faticosa data la ripetizione di piccole...

"Arrivati dopo 177 km in Lussemburgo. Giornata faticosa data la ripetizione di piccole ma infinite e ripide colline. Contenti di avere affrontato questa tappa impegnativa. E di esserci arrivati, seppure molto stanchi. P.s. A Bastogne, sul palmares, anno 1995, c'è Mauro Gianetti...".

La coppia Soldati-Graber è già in Lussemburgo, ma le cartoline arrivano da uno dei luoghi storici del ciclismo mondiale, Bastogne. Segui il loro percorso grazie al gps installato sulle biciclette collegandoti qui. La storia per immagini è raccolta in questa pagina.

Un franco per ogni chilometro

Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org/ www.kamforsud.org

Locarnese
13
22.8.2017, 09:452017-08-22 09:45:00
1 mese fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 13: cartoline da Huy (Belgio)

"Fatti 128 km, con il piano che sta lasciando adagio adagio il posto alle colline, sempre più alte. Tramite Antoine, amico belga conosciuto...

"Fatti 128 km, con il piano che sta lasciando adagio adagio il posto alle colline, sempre più alte. Tramite Antoine, amico belga conosciuto a Berlino, abbiamo pernottato dai suoi genitori, e oggi dai suoi zii. Qui c'è una grande ospitalità e la qualità del cibo supera quella dei paesi visitati sino ad ora".

Il giorno 13 dalle parole di Giovanni Soldati e Gionata Graber, giunti a Huy (Belgio). Segui il loro percorso grazie al gps installato sulle biciclette collegandoti qui. La storia per immagini è raccolta in questa pagina.

Un franco per ogni chilometro

Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org / www.kamforsud.org

Locarnese
12
21.8.2017, 10:212017-08-21 10:21:33
2 mesi fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 12: cartoline da Anversa (Belgio)

"Arrivati in Belgio dopo 178 km. L'Olanda ci ha congedato in modo clemente, con un bel vento a favore. Dormiremo ad...

"Arrivati in Belgio dopo 178 km. L'Olanda ci ha congedato in modo clemente, con un bel vento a favore. Dormiremo ad Anversa, e il Belgio ci ha dato una prima buia impressione (i guidatori sono meno rispettosi degli olandesi). Per il resto, tutto funziona bene, sentiamo ancor più ora il senso del ritorno verso l'origine".

Era il resoconto del giorno n.12, l'arrivo in Belgio di Giovanni Soldati e Gionata Graber, in viaggio verso Gordola. È possibile seguire il viaggio dei due ciclisti grazie il gps collegato alle loro biciclette cliccando qui. Tutta la loro storia per immagini, invece, a questo indirizzo.

Un franco per ogni chilometro

Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org / www.kamforsud.org

Locarnese
11
20.8.2017, 08:432017-08-20 08:43:00
2 mesi fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 11: cartoline da Alkmaar (Paesi Bassi)

"Stanchi morti dopo il traguardo molto ambizioso, avevamo bisogno di recuperare e così abbiamo fatto. Ci troviamo ad...

"Stanchi morti dopo il traguardo molto ambizioso, avevamo bisogno di recuperare e così abbiamo fatto. Ci troviamo ad Alkmaar, nella periferia di Amsterdam".

Era il resoconto della tappa 11. Giovanni Soldati e Gionata Graber sono in Olanda, nel percorso di avvicinamento a Gordola. È possibile seguire il viaggio dei due ciclisti grazie il gps collegato alle loro biciclette cliccando qui. Tutta la loro storia per immagini, invece, a questo indirizzo.

Un franco per ogni chilometro

Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org/ www.kamforsud.org

Locarnese
10
19.8.2017, 10:532017-08-19 10:53:00
2 mesi fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 10: cartoline da... Zurich?

"Ieri 267 chilometri. Arrivati a destinazione dopo le 23, da alcuni simpatici ospitanti di Warmshowers".

Tanto per sottolineare la...

"Ieri 267 chilometri. Arrivati a destinazione dopo le 23, da alcuni simpatici ospitanti di Warmshowers".

Tanto per sottolineare la nostalgia di casa, Giovanni Soldati e Gionata Graber hanno passato il confine con i Paesi Bassi scegliendo di fermarsi a Zurich. La Zurich olandese, sia chiaro. Un passo ancora verso Gordola, per completare i 2.700 chilometri in programma. È possibile seguire il viaggio dei due ciclisti grazie il gps collegato alle loro biciclette cliccando qui. Tutta la loro storia per immagini, invece, a questo indirizzo.

Un franco per ogni chilometro


Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org / www.kamforsud.org

Locarnese
9
18.8.2017, 16:002017-08-18 16:00:00
2 mesi fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 9: cartoline da Leer (Germania)

"Oggi 114 chilometri e arrivo a Leer, la foto ci sembra chiara. Olanda, arriviamo! (oggi...

"Oggi 114 chilometri e arrivo a Leer, la foto ci sembra chiara. Olanda, arriviamo! (oggi tappone...)"

Giovanni Soldati e Gionata Graber sono arrivati a Leer (Germania), dopo una tappa con pioggia di quelle vere. Più veloci delle poste danesi (vedi foto in fondo alla pagina), i due proseguono in direzione sud. Il percorso, grazie al gps installato sulle loro biciclette, è consultabile cliccando qui. Tutta la storia per immagini è raccolta su questa pagina.

 

Un franco per ogni chilometro


Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org / www.kamforsud.org

Locarnese
8
17.8.2017, 12:232017-08-17 12:23:00
2 mesi fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 8: cartoline da Bremerhaven (Germania)

Dopo 190 km, i due gordolesi sono arrivati a...

Dopo 190 km, i due gordolesi sono arrivati a Bremerhaven, concludendo una delle tappe più lunghe della loro Bergen-Gordola. L'intero percorso di Giovanni Soldati e Gionata Graber è riassunto dal gps installato sulle biciclette, ed è consultabile cliccando qui. Tutta la storia per immagini è raccolta su questa pagina.

Un franco per ogni chilometro

Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org / www.kamforsud.org

Locarnese
7
16.8.2017, 11:522017-08-16 11:52:41
2 mesi fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 7: cartoline da Friedrichstadt (Germania)

"Oggi altra giornata movimentata. 168 km in bicicletta e prime vere gocce di pioggia. Il vento sembra calare, aumentando di...

"Oggi altra giornata movimentata. 168 km in bicicletta e prime vere gocce di pioggia. Il vento sembra calare, aumentando di conseguenza il nostro morale!".

Era il riassunto della settima giornata di viaggio di Giovanni Soldati e Gionata Graber, 'a spasso' per 2.700 km attraverso l'Europa. Da Ribe (Danimarca), la coppia ha attraversato il confine con la Germania raggiungendo Friedrichstadt. Segui il loro percorso grazie al gps installato sulle biciclette, cliccando qui. Tutta la storia per immagini è raccolta su questa pagina.

Un franco per ogni chilometro

Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org / www.kamforsud.org

Locarnese
6
15.8.2017, 18:262017-08-15 18:26:00
2 mesi fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 6: cartoline da Esbjerg (Danimarca)

"Arrivati a Esbjerg dopo 123 chilometri. Controvento puro...".

Conclusa la sesta...

"Arrivati a Esbjerg dopo 123 chilometri. Controvento puro...".

Conclusa la sesta tappa della Bergen-Gordola di 2.700 km. Segui il percorso di Giovanni e Gionata cliccando qui. Tutta la storia per immagini a questo indirizzo.

Un franco per ogni chilometro

Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org

Locarnese
5
14.8.2017, 10:562017-08-14 10:56:00
2 mesi fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 5: cartoline da Thorsminde (Danimarca)

"Non lo si vede ma lo si sente. Il vento puo farti andare come una scheggia senza energie o esaurirle, le energie, senza avanzare...

"Non lo si vede ma lo si sente. Il vento puo farti andare come una scheggia senza energie o esaurirle, le energie, senza avanzare troppo. Percorsi 196 km per arrivare a Thorsminde, con vento un po in tutte le direzioni. Ma raramente a favore...".

Era la sintesi del giorno 5 di Giovanni e Gionata, partiti da Bergen per arrivare a Gordola dopo 2.700 km. È possibile seguire il percorso di avvicinamento tramite il gps installato sulla loro bicicletta, collegandosi qui. L'intero diario fotografico, invece, è consultabile qui.

Un franco per ogni chilometro

Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org

Locarnese
4
13.8.2017, 11:122017-08-13 11:12:00
2 mesi fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 4: cartoline da Hirtshals (Danimarca)

"Oggi siamo sbarcati dalla Norvegia in Danimarca, da...

"Oggi siamo sbarcati dalla Norvegia in Danimarca, da Kristiansand fino a a Hirsthals. Per prendere le misure al vento danese ci siamo diretti fino a Løkken, 32 km. Questa era la prevista giornata di riposo, o meglio di traghetto. E così è stato. Il vento danese, purtroppo contrario, soffia bello allegro, per nostra sfortuna...".

Era il riassunto del giorno 4 di Giovanni Soldati e Gionata Graber, partiti lo scorso 9 agosto da Bergen (Norvegia) e ora in Danimarca. I due amici attraverseranno 7 nazioni, nel loro percorso di avvicinamento a Gordola. Il gps installato sulla bicicletta permette di seguirli, cliccando qui. Le loro cartoline, e i loro messaggi, sono raccolti giorno per giorno sulla pagina 'Cartoline' (clicca qui).

Un franco per ogni chilometro

Corre parallelamente il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso. La somma sarà interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno - Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org

Locarnese
3
12.8.2017, 09:132017-08-12 09:13:00
2 mesi fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 3: cartoline da Kristiansand (Norvegia)

"Arrivati a...

"Arrivati a Kristiansand dopo 215 km di falsopiano. Giornata intensa e prima dormita presso un contatto di Warmshowers.

È la sintesi del giorno 3 di Giovanni e Gionata, partiti da Bergen (Norvegia) e ora a un passo dalla Danimarca. Cliccando qui è possibile seguire l'intero tragitto coperto sino ad oggi, grazie al gps a bordo delle loro biciclette. Obiettivo finale, Gordola, dopo una pedalata di complessivi 2.700 km.

Un franco per ogni chilometro

Corre parallelamente ai due amici il progetto di devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org, Ong con sede a Locarno) almeno un franco per ogni chilometro percorso, somma interamente girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. Si vuole regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità del posto. In cambio, i bimbi di Katmandu spediranno una cartolina dalla loro città, una per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori che faranno pervenire la loro offerta sul conto di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno
Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org

Locarnese
2
11.8.2017, 08:512017-08-11 08:51:00
2 mesi fa
@laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 2: cartoline da Røldal (Norvegia)

"La prima cartolina arriva da...

"La prima cartolina arriva da Hovden, la nostra sistemazione. L'ultima da Røldal. 173 km, con molto dislivello. Intenso e lungo, ma felici del tragitto".

Si è concluso il secondo giorno del viaggio di Giovanni Soldati e Gionata Graber, che dalla Norvegia raggiungeranno Gordola dopo una pedalata di 2.700 km. Seguiremo giorno per giorno il loro percorso di avvicinamento, con le loro cartoline, ma anche grazie al localizzatore che ne traccia gli spostamenti (clicca qui)

Un franco per ogni chilometro

A fianco della sfida sportiva, 'pedala' anche la solidarietà. Scopo dei due studenti ticinesi è raccogliere un franco per ogni chilometro percorso, da devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org), Ong con sede a Locarno. La somma verrà girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. L'intento è quello di regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità che li riguarda. In cambio, i bimbi di Katmandu sono pronti a spedire una cartolina dalla loro terra per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire al progetto:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"

Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F. Rusca 2
CH-6600 Locarno
Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org

Locarnese
1
9.8.2017, 20:512017-08-09 20:51:00
2 mesi fa
Beppe Donadio @laRegione

Il viaggio di Giovanni e Gionata, giorno 1: cartoline da Utne (Norvegia)

"Finita la pacchia...tra poco tocca a noi. Saluti da...

"Finita la pacchia...tra poco tocca a noi. Saluti da Bergen". È questo il testo della prima cartolina spedita da Giovanni Soldati e Gionata Graber, da poche ore in Norvegia. Nemmeno il tempo di atterrare e la sfida sportiva – rientrare in bicicletta a Gordola dopo 2.700 chilometri da percorrersi in 18 giorni – è già iniziata. La seconda cartolina (guarda le foto in fondo a questo post) dice "Warm up trasformato in una tappa. È la voglia di pedalare: 127 km e arrivo a Utne".

Doveva essere il "giorno zero", e invece è già il numero 1. Questo il link per seguire il tragitto tappa per tappa, aggiornato dal Gps a bordo delle biciclette: clicca qui

Un franco per ogni chilometro

A fianco della sfida sportiva, 'pedala' anche la solidarietà. Scopo dei due studenti ticinesi è raccogliere un franco per ogni chilometro percorso, da devolvere a Kam for Sud (www.kamforsud.org), Ong con sede a Locarno. La somma verrà girata al Centro Rodec di Katmandu, che si occupa dei bimbi di strada della capitale del Nepal. L'intento è quello di regalare ai bambini una settimana di trekking nella natura, lontano dalla dura quotidianità che li riguarda. In cambio, i bimbi di Katmandu sono pronti a spedire una cartolina dalla loro terra per ognuno dei vecchi e nuovi benefattori di Kam for Sud.

Questi i dati per contribuire al progetto:

Associazione Kam for Sud
Banca dello Stato del Cantone Ticino
CH-6501 Bellinzona (Svizzera)
Conto Nr. 3582660001000001
IBAN: CH83007643582660C000C
CCP della banca: 65-433-5

Specificare nella causale "Trekking bambini"


Contatto:
Kam For Sud bazaar
via F.Rusca 2
CH-6600 Locarno
Svizzera
Tel +41-91-2200364

info@kamforsud.org